18 Novembre 2022

Zaniolo, tiene ancora banco il rinnovo con la Roma

Le richieste dell'entourage del giocatore sono reputate ancora troppo alte della Roma: da entrambe le parti c'è la disponibilità a trattare

Foto Tedeschi

Oltre alle questioni legate al campo, in casa Roma c’è ancora da inquadrare bene la situazione inerente al rinnovo di Nicolò Zaniolo. Le richieste del calciatore, che di recente ha ritrovato anche la maglia azzurra con l’Italia, non combaciano con quelle della società capitolina.

Roma, rinnovi in stand-by dopo quello di Cristante

Ciò nonostante, le trattative continuano. Come riporta Leggo, Nicolò Zaniolo domenica giocherà la sua ultima partita del 2022 nel match amichevole della Nazionale italiana contro l’Austria. Sul fronte rinnovo, intanto, non si registrano passi in avanti significativi. La Roma dopo Cristante metterà in stand-by i rinnovi viste le prestazioni individuali di alcuni singoli.

Inoltre, la società non crede che la richiesta dell’entourage del giocatore (4,5 milioni più bonus) sia adeguata al rendimento visto nell’ultimo anno e mezzo: 3 gol e 5 assist in 39 gare di Serie A. C’è disponibilità ad arrivare alla fumata bianca ma a cifre più basse e con una clausola che dovrà accontentare entrambi. Si aspetterà probabilmente la fine del campionato per capire se la storia di Zaniolo con la Roma continuerà o se per evitare di andare via a parametro zero nel 2024 ritornerà la telenovela estiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

3 commenti

  1. Sergio ha detto:

    Evvai!!! Ci mancava l’argomento Zaniolo! Ma resta? Va via a gennaio? Speriamo che i prossimi 150/200 articoli possano chiarire un po la situazione!

  2. Sg ha detto:

    Un altro con un minimo di mercato pronto a partire, tutti soldi risparmiati
    Tanto un attaccante che non segna è inutile, pii arriva solbakken che ce frega, via tutti (mou compreso)

  3. Gianni ha detto:

    Ricomincia il tormentone. Ma dopo aver letto il ferale articolo su noto giornale romano, non ho più speranze.