6 Ottobre 2022

Zalewski va di corsa, nel mirino una doppia sfida

Zalewski si candida per un posto da titolare con il Betis e non solo

Foto Tedeschi

Nicola Zalewski è una delle ‘scoperte’ di José Mourinho. L’italo-polacco è stato promosso a titolare fisso l’anno scorso vista l’assenza di Spinazzola, ma anche con il rientro di Leonardo, il ragazzo di Tivoli trova spazio e spesso si contende con il compagno la fascia sinistra.

Sprint Zalewski

Per Zalewski è stato un anno da incorniciare. Ma il numero 59 non vuole certo fermarsi proprio ora. Come sottolinea il Corriere dello Sport, il classe 2002 ha di fronte una duplice sfida, visto l’avvio di stagione non esaltante, complice qualche acciacco fisico e un doppio impegno da gestire (nazionale e club). Da un lato tornare a collezionare più minutaggio con Mourinho, che ultimamente gli ha preferito Spinazzola. Dall’altro giocarsi le sue carte al Mondiale. Non dimentichiamo che Nicola, a soli 20 anni, è un punto fermo della sua selezione e ha strappato il pass per il Qatar senza troppi pensieri. Contro il Betis, tra l’altro, dovrebbe partire titolare e avrà quindi modo di tornare a scatenarsi come sa fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.