ROMA XHAKA MOURINHO – Mourinho sembra avere un pallino fisso per il centrocampo della Roma, ossia Granit Xhaka, tanto da seguirlo attentamente anche sui social. Il tecnico portoghese, infatti, ha commentato, con l’emoticon dell’applauso, su Instagram la foto del centrocampista svizzero in cui ringraziava Petkovic, che ha dato addio alla nazionale svizzera. Il feeling fra lo “Special One” e l’attuale giocatore dell’Arsenal è noto fin da tempo e ognuno sembra desiderare di lavorare con l’altro la prossima stagione. La trattativa con i Gunners è viva, ma si deve superare lo scoglio di quei cinque milioni fra domande ed offerta.: Tiago Pinto si è spinto fino a 15 milioni di euro, il club londinese non scende dai 20 milioni.

Leggi anche:
Roma, cosa manca per arrivare a Xhaka

4 Commenti

  1. Fuori i soldi, non stiamo prendendo Pastore o N’Zonzi, questi sono spesi bene, non fate i ragosei o restiamo con il cervello del centrocampo affidato a Darboe e Villar, e non è una buona prospettiva. Finchè li usi come rincalzi, a risultati acquisiti, nelle partite meno difficili o nelle emergenze va bene, ma se devono essere i titolari non va bene per niente

  2. Infatti hai Cristante Vererout Diawara e ora forse Khaka
    Dovresti vendere Diawara almeno se vuoi anche lui. Non dimentichiamoci Villar che è molto forte e potresti metterlo come rimpiazzo a Pellegrini.
    Zalewski deve andare in prestito ad una società tipo Verona.
    Poi devi solo vendere Florenzi (se vuole andare via) e acquistare un rimpiazzo a Karsdrop.
    La squadra e questa.
    Portiere nuovo, esterno nuovo, mediano nuovo (forse 2)
    Zaniolo nuovo.
    Bella squadra sarebbe così.

  3. E dàteve ‘na mossa, caxxo. Lo vuole Lui, lo vuole il giocatore stesso, lo vogliono tutti. Penso che sia lo spartiacque tra l’ennesimo campionato mediocre e il cambio di rotta, sospirato da anni. Non voglio neanche pensare che l’affare non vada in porto.

Comments are closed.