23 Novembre 2021

Felix fa chiarezza: “Nessuna frase razzista, la gente si è fatta un’idea sbagliata su ciò che ha sentito”

VIDEO FELIX SOCIAL – José Mourinho ha mantenuto la promessa verso Felix: oggi lo ‘Special One’ gli ha consegnato le scarpe tanto desiderate dal classe 2003 che ha mostrato tutta la sua felicità in un video postato dallo stesso attaccante ghanese sui social. Proprio durante le riprese, però, si può avvertire una frase pronunciata da qualcuno dei presenti durante la consegna del regalo: “Ci sono le banane dentro, Felix’. Un commento infelice, sebbene pronunciato senza l’evidente scopo di offendere, tanto che lo stesso Afena-Gyan non sembra dar peso all’accaduto. Il filmato, però, è stato rimosso dal profilo Instagram e successivamente ripostato con il “taglio” della frase incriminata.

Leggi anche:
Mourinho mantiene la promessa: regala le Balenciaga a Felix che balla dalla gioia (VIDEO)

Felix chiarisce sui social: “Non c’è razzismo”

“Voglio assicurarvi che non sono offeso dall’audio che avete sentito che non è a sfondo razzista. Dal primo giorno che sono arrivato alla Roma sono stato accolto da tutti come una famiglia. E i ragazzi hanno scherzato con me, proprio come fa una famiglia. Il motivo? Mangio tante banane e su questa cosa ci scherziamo a volte e per questo motivo avete sentito questo commento. Qui alla Roma mi sento a casa da quando sono arrivato. Sono grato del supporto che mi tutti mi hanno dato qui a Trigoria, penso che la gente si sia fatta un’idea sbagliata su quello che è successo e hanno sentito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

27 commenti

  1. Paolo ha detto:

    Una gaffe? Veramente no comment… non só se sia più grave il gesto in sé stesso o l’ingenuità della Roma che lo ha pubblicato…
    Ci dicessero chi é stato, vorrei conoscere il nome del genio…

  2. Papa Max ha detto:

    si puo’ dire .. ammazza che merdaccia quello che ha fatto quel commento di MERDA o mi censurate ?

  3. Geppo ha detto:

    Senza parole…
    E voi stessi, tutti, dovreste smetterla di commentare queste cose con “sebbene pronunciato senza l’evidente scopo di offendere”. Leggete qualche libro sul razzismo, meglio ancora se scritto da autori italiani neri, almeno vi fate un’idea di cosa state parlando.

    • Geppo ha detto:

      Naturalmente dopo la spiegazione di Felix, che tutti a partire da me per finire con Romanews stessa avremmo dovuto attendere, la questione si smonta. Fate tesoro delle mie parole comunque, seppur ormai decontestualizzate. Il razzismo può anche essere inconscio, ma sempre di razzismo si tratta. Rinnovo l’invito a leggere testi sul tema.
      Forza Roma!

  4. Sergio ha detto:

    Ma famose du risate!!, quale gaffe!?!?

  5. STEFANO ha detto:

    Battuta infelice e razzista involontaria. Mandatelo a pulire i cessi a codesto individuo

  6. Giorgio ha detto:

    Più sul commento infelice, mi soffermerei sul fatto che a Mourinho Felix se ho sentito bene lo ha chiamato papà ?
    Dev’essere un ragazzo spassoso questo Felix è sembra anche maturo rispetto alla sua età

  7. Itti54 ha detto:

    Te credo, gira voce che c’abbia 26 anni . . . Per quanto riguarda la frase cosiddetta razzista, occorrerebbe sdrammatizzare su tante cose, questa compresa. La frase “incriminata” è stata certamente pronunciata da qualche compagno si squadra, ma amichevolmente e con spirito goliardico e affettuoso. Oggi non si può dire niente che subito si aizzano cani inferociti ma anche ignoranti e senza ironia. Per quanto riguarda le banane, ricordo che circa 20 anni fa mi pare Lassissi ma forse non ricordo bene, a Trigoria si mangiava i panini con la banana dentro. Ma nessuno, pur rimarcando il fatto e ridendoci sopra, è stato tacciato di razzismo.

  8. luca cutolo ha detto:

    si sentiva dal video che era una frase TRA LORO…. lo stessoi felix ha sorriso alla frase quindi era divertito…. come ha detto lo stessob ragazzo gli piacciono le banane e non vedo cosa ci siadi strano…. quindi quello dello staff parlava della frutta per via del fatto che a lui piacciono… lo avrà fatto in modo naturale senza pensare che solitamente proprio le banane vengono usate a sfondo razzista…. è come se a me che ho i fichi come frutto preferito…. un amico mi sfotte dicendo sei così felice, dentro che ci stanno i fichi??? sarebbe la stessa identica cosa… ma siccome i fichi non hanno nulla a che vedere col razzismo e io non sn di colore rimarrebbe per quello che è… una battuta tra amici…. qui siccome lui è africano e il suo frutto preferito sono manco a farlo a posta le banane per davvero….sembra una cosa razzista,… ma se lo stessoi ragazzo ammette di avere una passione per le banane, si capisce che non c’è alcun insulto dietro….. ma solo una battuta tra amici….

  9. Dwalter ha detto:

    Allora chiariamo che io vivendo in africa sono bianco Romano e Roomanista, non essendo razzista al momento che ho sposato una donna di colore e vivendo in un posto povero dove sono tutti neri il razzismo lo dovrei sentire io ed invece no!!!!Le banane gliele compro tutti i giorni i Buh glieli faccio gioco con i bambini parliamo della Roma e dell’ Italia che non e’ vero che esiste il razzismo ma esiste un intolleranza per questioni di lavoro e di comportamento qua ti devi comportare con le leggi che dicono loro e che ha te non vanno bene se no te ne vai….C’e’ un razzismo tra loro che rasenta la schiavitu’ che riguarda i neri con i soldi e anche i bianchi perche il90% della popolazione e’ analfabeta e mangia una volta al giorno non ha televisione corrente adesso manca anche l’ acqua che si vende al mercato nero…La favola di Felix singnori si gioca con lle parole ad un ragazzo poco piu’ di un bambino si spiega che il razzismo di pelle e’ finito c’e’ quello delle caste e sta anche a Roma tra i bianchi . Riflettete invece di attaccarsi a luoghi comuni i Romani da millenni non sino stati razzisti noi siamo i migliori del mondo su come trattare chi e’ diverso da noi e di questo me ne vanto scusate spero di aver fatto un po’ chiarezza

  10. Marco ha detto:

    Ragazzi non roviniamo questo momento magico e l entusiasmo di quello che può provare uno a 18 anni a fare 2 goal così, se la frase è uscita veramente male ma sottolineo se, quello che l ha detta ha sicuramente preso una bella lavata di testa, daje felix non te ferma ‘più! Ancora na volta Mouu il più grande di tutti

  11. viva le banane ha detto:

    quindi fatemi capire…se è presente una persona di colore non si possono nominare le banane perchè si allude subito alle scimmie?…allora se io sono pelato non voglio sentire parlare di forbici o parrucchieri… e state attenti a non nominare i tacchi di fronte a quella ragazza un pò bassina…
    ammazza che palle sto politicamente corretto…
    i più gretti e meschini sono colore che fanno dietrologia su tutto

  12. Quasar ha detto:

    Non commento la questione banane perché per parlare bisogna capire il contesto e i chi ha fatto la battuta ma commento il bellissimo momento passato tra un allenatore e il suo allievo in questo caso Mourinho a dimostrato il suo affetto paterno nei confronti di un giocatore di 18anni che sta crescendo e ha dimostrato che anche all’interno dello spogliatoio ci sono casi in cui ti senti in famiglia.
    Grande Mourinho e grande Felix questo è l’amore per il calcio costruire qualcosa insieme come una famiglia.

  13. peter rei ha detto:

    a Roma regna il tafazzismo

  14. Vichingogiallorosso ha detto:

    A fenomeni ma se il ragazzo in primis non si è offeso, perché voi vi indignate così tanto??

  15. Antonio ha detto:

    Un demente, vorrei sapere nome e cognome di quell’ idiota…..ma la cosa triste é la gente che anziché prendere le distanze da quella frase, ci ride, e lo giustifica, tifosi di m….

  16. Domi ha detto:

    Noto una sempre maggiore attenzione di alcuni giornali del Nord a alimentare polemiche in casa Roma Ogni giorno la Gazzetta dello sport ma anche il Corriere dello juventino filo laziale Zazzaroni, pubblica qualcosa su Zaniolo che andrà via dalla Roma che ci sono molte squadre che lo vogliono perché non va d’accordo con Mourinho…ora questa polemica futile per una battuta infelice ma all’interno di Trigoria detta male ma in maniera goliardica. L’umorismo romano è crudo forte ma non cattivo.

    • Andrea Loon ha detto:

      …ma voi siete tutti malati. La malattia SJW (social justice warrior) ha colpito anche gli Italiani. Che c#€@ c’entra un commento detto tra persone che, evidentemente, si conoscono bene e perció solo loro sanno a cosa possono essersi riferiti cil.razzismo? Tutti (finti)indignati solo perché qualcuno ha osato menzionare il sostantivo “banana” in relazione ad un evento con protagonista un ragazzo di colore? Ma perché non cancelliamo le parole banana, cotone, palma, scimmia dai vocabolari visto che ci siamo,?…ma vergognatevi un pó se non sapete altro che accusare il prossimo senza alcun riguardo per il contesto. Moralisti da 4 soldi e, sicuro come la.morte, unici e veri razzisti.

  17. Paolo64 ha detto:

    È partito il solito polverone mediatico del politicamente corretto, tutti i siti e i giornali hanno da scrivere per una mesata. Una battuta che non ha nulla di razzista bisogna farla diventare un caso.

    • Geppo ha detto:

      Paolo, ha smesso di essere una battuta razzista (per il pubblico di lettori) solo dal momento in cui Felix stesso ha fornito la vera motivazione della battuta stessa; ma prima che venisse pubblicata la seconda parte dell’articolo non c’era modo di giustificarla. Zero. Nada. In quel momento la battuta non poteva che apparire razzista, e dunque l’errore di tutti (mio per primo) è stato non aspettare che venisse pubblicata una smentita o una spiegazione. Se però, al netto di tutto ciò, qualcuno pensa ancora nel 2021 che dare (di fatto) del mangiabanane a un nero NON abbia nulla di razzista, allora le cose sono due: o quel qualcuno è ignorante (e a questo si può rimediare, basta leggere un po’), oppure è in malafede (e a questo non si può rimediare).

    • TifosoCheSaTutto ha detto:

      zitto magna spaghetti e vai a suonare il mandolino.
      Ovviamente non c’è alcun razzismo nella mia battuta.

  18. Fra ha detto:

    Non ci sono parole abbiamo un genio della comunicazione dentro trigoria va licenziato ha fatto fare una magra figura alla società e come si nota le serpi stanno dentro e fuori trigoria io la vedo così.

  19. unodepassaggio ha detto:

    Ormai non si può più usare la parola banana in presenza di una persona di colore.
    Grazie a gente, come i primi che hanno risposto, che, pensando di fare bella figura ribadendo l’ovvio, vanno a cercare col lanternino il razzismo pure dove non esiste.
    Poi, di fronte alla scontata, assolutamente non dovuta spiegazione fornita addirittura dalla presunta vittima stessa, insistono pure. Che dire…bravi oh, siete proprio delle belle persone!

  20. YOUKKONE ha detto:

    CHIUDERE TRIGORIA A TUTTI I GIORNALISTI!!!!!! BASTA CON QUESTO ACCANIMENTO MEDIATICO CONTRO LA NOSTRA AMATA ROMA!!! COME SE NUN BASTASSE QUELLO DER PALAZZO!!!! SIGNOR PRESIDENTE BATTA UN COLPO (DE MANGANELLO)!!!! LEI CARO MISTER METTA IN RIGA QUESTI PENNI VENDOLI DA DU SORDI!!!!!

  21. Furvio ha detto:

    Ormai c’è chi va a caccia costantemente del commento da far passare come razzista ( me raccomando pronunciatelo come tanti sedicenti “giornalisti” che lo pronunciano con la doppia zeta aspirata invece che soffiata altrimenti non siete alla moda eh … ) o sessista anche quando è una semplice battuta.
    Quindi con un persona di colore non si può parlare di banane ?
    Quando feci il servizio militare il comandante di compagnia il primo giorno ci spiegò che ,visto i tempi , uno scherzo tra amici equivaleva a un atto di nonnismo e si rischiava anche il carcere militare per un momento di allegria con gli amici all’interno delle caserme.
    Ecco oggi la società sta diventando uguale , una battuta o uno scherzo è razzismo , o sessismo, o antiambientalismo , o quellochevepareismo. Bella società, saremo contenti forse quando arriveremo a stare muti tutti ed aprire bocca solo per parlare del tempo, come tanti estranei che si limitano a parlare solo del superficiale.

  22. marco ha detto:

    era una frase estemporanea di qualcuno che lo conosce bene, niente di male se non che bisogna sempre trovare il razzismo ovunque anche quando in questo caso non c’e’, lo dice lui stesso di cosa stiamo parlando?

  23. maurizio mazzotti ha detto:

    esistono in commercio le Boats Bananase sono banane di stoffa fatte apposta per asciugare e profumare scarpe degli sportivi compresi i calciatori.sono in vendita su Amazon pertanto non ci trovo nulla di strano alla battuta