18 Novembre 2021

Verso Genoa-Roma, dalla difesa a tre al doppio centravanti: tutti i dubbi di Mourinho

Foto Tedeschi

romanews-roma-bodoglimt-josé-mourinho-nicolò-zaniolo

GENOA ROMA – José Mourinho ha poche certezze in vista del match di domenica sera a Marassi contro il Genoa di Shevchenko. Tra gli infortunati, infatti, solo Nicolò Zaniolo può dirsi completamente recuperato e a disposizione, mentre tutti gli altri restano ancora in dubbio. A partire da Lorenzo Pellegrini, che svolge ancora lavoro differenziato insieme a Smalling, Spinazzola, Calafiori, Vina e Kumbulla.

Zaniolo e Mkhitaryan verso la seconda panchina consecutiva. Ma tutto dipende da Pellegrini

L’assenza di tutti i terzini sinistri costringerà Mourinho a riproporre la difesa a tre. Vicino a Mancini e Ibanez ci sarà Kumbulla (uscito al 17’ in Inghilterra-Albania) se recupererà, o verrà arretrato Cristante. Arretramento che darebbe una chance a uno tra Villar, Diawara o Darboe al fianco di Veretout. Questa necessità apre però un dubbio sul reparto offensivo. Mourinho ha due chance: giocare ancora con un trequartista alle spalle di due punte o, viceversa, con due trequartisti alle spalle del centravanti, che sarà Abraham. E’ proprio in attacco che c’è qualche alternativa in più. Dal ballottaggio, in caso di difesa a tre, bisogna togliere anche El Shaarawy, titolare della fascia sinistra. Con il trequartista e due punte, Mourinho potrebbe schierare Pellegrini, se recuperato, alle spalle di Abraham e Shomurodov, entrambi a segno a Venezia nell’unica occasione in cui hanno giocato insieme da attaccanti. Se così fosse, gli esclusi sarebbero per la seconda volta consecutiva Zaniolo e Mkhitaryan. Ma l’armeno potrebbe rientrare nei titolari proprio se il capitano dovesse partire dalla panchina. Se invece Mourinho dovesse optare per il doppio trequartista, sarebbero in tre (quattro con Carles Perez) a giocarsi due maglie alle spalle di Abraham.

Leggi anche:
SOLO TERAPIE PER PELLEGRINI: E’ A FORTE RISCHIO PER GENOA-ROMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 commento

  1. Papa Max ha detto:

    1) .. difesa a 3 con Kumbulla Mancini e Ibanez e , fra poco, con Mancini Smalling Ibanez .. ok .. non male .. vediamo 2) la protezione del centrocampo : non vedo giocatori in grado di saper proteggere per corsa e per qualita’ tecniche la difesa .. chi metti metti, ma nessuno e’ un mediano e nessuno e’ un centrocampista alla Falcao (per capirci ..) .. 3) gli esterni .. non so che dire .. Karsdorp e’ da 6- .. Spina e’ ancora in fase di riabilitazione, Vina pure ma se stesse bene sarebbe da 5 .. Calafiori ha deluso .. ripeto .. non so che dire .. se ne comprassero qualcuno gagliardo magari se ne potrebbe anche discutere , per me, se ci sono o no i terzini di oggi, non cambia niente ma, purtroppo, nemmeno se metti centrocampisti al posto degli esterni, riesci ad ottenere il gioco che vuoi .. 4) l’ attacco ? .. funzionera’ e bene ma con gli altri 9 giocatori finalmente buoni .. 5) il Portiere .. per me Rui Patricio non vale piu’ di 5 .. non e’ affidabile, fa papere, sembra distratto .. ma non era meglio il vecchio Buffon ?