romanews-roma-verdone
Foto Tedeschi

ROMA VERDONE – Gli ultimi risultati della Roma in campionato, e qualche scivolone in Conference, hanno causato un po’ di delusione tra i tifosi, per quest’avvio di stagione al di sotto delle aspettative, oltre a Totti, c’è anche Carlo Verdone. L’attore è un acceso tifoso giallorosso e spesso si è espresso sulle vicende romaniste. Il regista romano ha parlato dell’attuale momento dei capitolini. Queste le sue parole riportate da calciomercato.com: “Io allenatore al posto di Mourinho? Nemmeno saprei farlo, vorrei vedere il suo gioco ma i giocatori forse non sono adatti. Mi fido di lui ma la società deve comprare i campioni. Senza quelli non si va avanti. Oggi la Roma ha una rosa da ottavo posto”.

Leggi anche:
Sabatini: “Zaniolo un crack, Alisson l’operazione migliore. Alla Roma ci tornerei”

14 Commenti

  1. Non fa una piega, se eri da settimo posto l’anno scorso, ora con Dzeko e Spinazzola in meno sei da ottavo. Sono state due perdite pesantissime, Dzeko pesava tanto in campo, anche quando giocava scazzato era un faro. Al momento Abraham non è la metà di Dzeko, solo più giovane, resto dell’idea che non dargli un altro anno di contratto come chiedeva sia stata una follìa di cui ancora oggi non capisco il senso. Tra l’altro per venderlo a meno di due milioni un giocatore del suo calibro, potevi fargli finire la carriera a Roma. Fiscamente integro e sempre una certezza, giocherà così per altri due o tre anni. Altra c….a regalare Pedro, cosa che ho detto dal primo giorno. Non sarà più il Pedro di 5 anni fa ma in questa situazione avrebbe fatto comodo e detto la sua, come del resto sta facendo con i formellari

  2. La rosa è da ottavo posto è Mou non ha dato niente,neanche uno straccio di gioco.
    Spalletti,Gasperi con la stessa rosa sicuramente avrebbero fatto di meglio.
    La Fiorentina ha una rosa più forte??
    No xò ha un gioco….

  3. Non vedo molta differenza tra la rosa delle prime squadre e la Roma. Juventus, Lazio e Fiorentina sono decisamente inferiori. Per lo scudetto forse no ma può tranquillamente lottare per il quarto posto. È un progetto almeno triennale. Quest’anno obiettivo minimo vincere Conferenze League e qualificarsi in Champions poi la prossima estate ci vogliono 3/4 giocatori top per lottare per il titolo. Giusto cedere Dzeko. Ormai a fine carriera e da almeno due anni giocava sempre svogliato. Da prendere a schiaffi. Abraham ha prospettiva da grande giocatore. Diamogli fiducia. Avrei tenuto Pedro. Ancora gran giocatore. Ma c’erano vecchi rancori con Mourinho. Non parlatemi di Fonseca per favore. Allenatore senza personalità che trasmetteva alla squadra. Mourinho è ancora di un altro pianeta. Ci porterà titoli. Ne sono certo. Occorre avere pazienza.

  4. tempo .. Mourinho e la Roma chiedono tempo .. Zaniolo ha evidentemente bisogno di tempo , cosi’ anche Abraham, e Spinazzola e Rui Patricio, e quell’ oggetto misterioso e mai gaudente o gaudioso di Tiago Pianto .. diamogli quello che chiedono ..

    • Zaniolo ho il sospetto che caratterialmente non sia un fuoriclasse.Se la testa non accompagna il fisico non vai oltre certi limiti.SEha preso dalla mmamma stiamo freschi.Cassano docet.

    • Simpatico il gioco di parole su Pinto, io lo chiamo Tiago Finto, scherzi a parte, nessuno ha commentato qui come sia incongruo avere una rosa da ottavo posto pagandola da terzo, la Roma ha il terzo monte d’ingaggi. Qui le cose sono due o i dirigenti sono dei incompetenti che pagano somari per puledri, o i loro agenti sono i più grandi venditori di fumo sulla terra. Il risultato netto è che non si vince mai nulla, la società si indebita sempre di più, i calciatori con i loro agenti si arricchiscono in maniera sproporzionata, e i tifosi si fanno il sangue marcio a vedere le prestazioni sportive di questo gruppo. Prima o poi qualcosa deve cedere, non si può più andare avanti cosi.

  5. io penso che come si dice da sempore il problema principale della roma siano i tifosi…. non tutti ma una buona metà… verdone è l’esempio…. solo gente che non capisce un tubo di calcio può dire che la nostra rosa è inferiore a quella della lazio o del sassuolo….. ma vi rendete conto che molti titolari nostri sono NETTAMENTE SUPERIORI A QUELLI DEL MILAN PRIMO??? prendiamo i giocatori singolarmente…. secondo voi maignan può essere considerato meglio di rui patricio??? se dite di si vuol dire che non avetre mai seguito la carriera del portoghese…. maignan potrebbe diventare piu forte??? ovvio… ma al momento può al massimo pulire le scarpe di rui…. passando per la difesa… spinazzola e theo hernandez… MA STIAMO SCHERZANDO???? in avanti è molto piu decisivo spinazzola…. e avete mai visto le diagonali difensive del francese??? FA VENIRE I BRIVIDI… mentre spina si adatta persino a terzo centrale splendidamente….. spinazzola ci mangia in testa a herndandez…. continuiamo…. kjaer superiore a smalling? si….. tomori superiore a mancini o ibanez? al momento bisogna ammettere di si…. calabria e karsdorp???? io direi PARI…. calabria è molto meglio difensivamente ma in spinta è IMBARAZZANTE…. l’olandese in spinta è uno dei migliori del campionato…. centrocaMPO…. kessie superiore a veretout? qui ci sta da riflettere… veretout dello scorso anno se lo mangiava a kessie(che segnava solo rigori con la pala) quest’anno è in netto calo…. e quindi AL MOMENTO è MEGLIO KESSIE… ma il campionato è lungo e se veretout torna ai suoi loivelli per me è superiore a kessie….tonali cristante…. tonali ha un grandissimo potenziale ma allo stato attuale se mi chiedete di scegliere chi schierare tra i due io scelgo bryan…. non avrà la classe sopraffina ma fa un lavoro sporco fondamentale per qualsiasi squadra….. che tonali non sa fare…. ora passiamo all’attacco…. qualcuno davvero si permette di paragonare pellegrini e brahim diaz??? non scherziamo…. qualcuno veramente paragona zaniolo e salaemekers??? che stiamo al primo aprile??? e a sinistra loro hanno leao… che se è in partita è un fenomeno ma quando stecca è come giocare in 1 in meno… noi miky ed il faraone…. capitolo punta… sicuramente meglio ibra e giroud che abraham e shomu…. ma se quindi guardiamo singolarmente il nostro 11 vince su quello del milan in modo OGGETTIVO…. eppure il milan è primo…. quindi come fa la nostra rosa ad essere da ottavo posto???? o pioli è il dio degli allenatori che tieni prima in classifica una rosa al pari della nostra che è da ottavo…. o è la nostra rosa che pur essendo ai livelli della prima in classifica rende come un sassuolo qualsiasi…. io propendo per la seconda opzione…. nn mi stancherò mai di dire che il nostro 11 titolare dovrebbe arrivare tra le prime 4 anche bendato….

  6. Non sono d’accordo su alcuni paragoni, Hernandez e Diaz sono veloci e bravi nell’uno contro uno, Pellegrini molto meno e Spinazzola non c’è. Kessie è una roccia e fai fatica a portargli via la palla, Veretout ha caratteristiche diverse. La difesa lo hai detto tu che è nettamente superiore la loro, è già questi sono fattori. Cristante perde spesso palloni assurdi e non ha caratteristiche da gran giocatore, un buon mestierante ma niente di più. Loro hanno pure Bakayoko e Bennacer a centrocampo, giocatori con caratteristiche che a noi mancano come l’ossigeno. Aggiungi la lunghezza della rosa poi Ibra e Leao davanti, tira le somme ed esce una squadra molto più forte. Pioli per me è penoso, c’era lui fino all’imbarcata che presero 5-0 a Bergamo, con prestazioni indecorose, il Milan è migliorato da quando ha iniziato a spendere soldi, tutto qua. Noi con la rosa così corta, un solo vero centrale difensivo forte (Smalling) e con Mancini e Kumblulla che fanno a gara a chi fa peggio, il centrocampo da inventare, Abraham che ancora non decolla, siamo una squadra da 6° posto o giù di lì, al momento

Comments are closed.