ULIVIERI MOURINHO ALLEGRI – Il presidente degli allenatori italiani, Renzo Ulivieri ha parlato a Tuttosport anche di Juventus-Roma. La sfida dell’Allianz Stadium vedrà di fronte due grandissimi allenatori come Massimiliano Allegri e Josè Mourinho: “Sono allenatori top e personaggi unici. Max ha capito che c’è bisogno di qualcosa di diverso rispetto a prima. Meno campioni, più giovani e una squadra da costruire. In queste prime giornate, di Allegri ho apprezzato la pazienza e di Mourinho la capacità di entrare in sintonia con l’ambiente. Tanti ex giocatori che sono stati allenati dal portoghese mi dicono che sia stato il tecnico che hanno amato di più.” L’ex mister del Bologna ha provato anche la costruzione dell’allenatore perfetto: “Se dovessi costruire l’allenatore perfetto prenderei la capacità di Allegri di leggere le partite e sfruttare i cambi, insieme all’abilità di Mourinho di farsi amare dai suoi giocatori. Il calcio ‘tutto semplice’ di Max? Non la pensa così, fa il furbo. Ormai gli piace giocare su questa cosa”

Leggi anche:
Eto’ò: “Mourinho è unico, capiva perfettamente ogni giocatore”