23 Novembre 2022

Ufficiale Solbakken: “Felice di essere qui, i tifosi mi hanno stupito”. La Roma arriva in Giappone, domani parla Mourinho

Tutte le news della giornata giallorosso raccolte per voi in un singolo articolo: buona lettura!

Ola Solbakken: le prime parole in giallorosso

Dal primo di gennaio Ola Solbakken sarà un nuovo calciatore della Roma. Il norvegese si prepara a firmare un contratto che lo legherà al club fino al 2027. Ai microfoni ufficiali della società, l’attaccante norvegese si è presentato: “Ho spinto tanto per realizzare il mio desiderio: volevo davvero diventare un giocatore della Roma e finalmente ora è realtà”. Maglia numero 18 per l’ormai ex Bodo/Glimt, che adesso non vede l’ora di poter iniziare la sua nuova avventura.

Per leggere tutta l’intervista completa, clicca QUI.

Roma, comincia la tournée in Giappone: il programma

I giallorossi sono pronti ad iniziare l’avventura in Giappone e nella loro agenda, oltre alle due amichevoli, visibili su Dazn, previste il 25 e 28 novembre contro Nagoya Grampus e Yokohama F.Marinos, ci sono anche altri appuntamenti in programma. Uno su tutti, l’incontro con i tifosi. Ad esempio, Tiago Pinto, Abraham e Volpato domani andranno al Foreign Correspondent Club di Tokyo. Per quanto riguarda José Mourinho, è previsto anche un incontro con la stampa locale. Intanto, i giocatori appena arrivati non hanno subito per tempo e si sono messi a lavoro tramite una serie di esercizi all’interno dell’albergo che li ospita. A testimoniarlo è lo stesso Special One sui social. Il mister portoghese, inoltre, insieme a Nemanja Matic terrà domani la conferenza stampa della vigilia per il primo dei due match amichevoli.

Mercato Roma, pressing di un club di Serie A per Bove

La Roma è al lavoro per il mercato di gennaio sia in entrata che in uscita. Il GM Tiago Pinto vuole anche sfoltire la rosa. Uno dei calciatori vicino all’addio sembra essere Edoardo Bove. Sul giovane centrocampista ci sono gli occhi puntati del Lecce di Pantaleo Corvino. Oltre alla società salentina, anche Spezia e Salernitana seguono il prodotto del vivaio giallorosso. Fin qui il classe 2002 ha trovato poco spazio giocando 10 partite tra Serie A ed Europa League collezionando solo 116 minuti.

Nuovo stadio, il CEO Berardi: “

In occasione della presentazione del libro di Marco Bellinazzo, intitolato “Le nuove guerre del calcio: gli affari delle corporation e la rivolta dei tifosi”, il CEO dell’AS Roma Pietro Berardi ha parlato del futuro stadio giallorosso. La zona designata per la costruzione dell’impianto è quella di Pietralata. “Lo dico al presidente Gravina: noi, con il nostro nuovo stadio, ci siamo per l’Europeo del 2032, è un investimento importante per il Paese nel quale crediamo. In Italia abbiamo tra gli stadi peggiori in Europa e questo grande evento è l’occasione per colmare il gap con gli altri Paesi”.

Per leggere le dichiarazioni complete, clicca QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.