ROMA OLSEN EVERTON – Robin Olsen torna alla Roma. Con una nota ufficiale l’Everton ha comunicato che non riscatterà il portiere danese che tornerà quindi nella capitale. Il 31enne è impegnato con la Svezia nei prossimi Europei, tornerà con i giallorossi dopo 2 anni e mezzo.

Leggi anche:
Al lavoro il rinnovo di Pellegrini

11 Commenti

  1. Praticamente non ce n’è stato uno di giocatore in prestito che hanno riscattato: Ünder, Kluivert, Olsen, Nzonzi, Florenzi, Coric… tutti ce li hanno rispediti

    • Il prestito di giocatori è un bluff! A meno che non ci sia nella trattativa l’obbligo di riscatto, tutte le altre opzioni servono per avere un giocatore in più nella rosa per quell’anno magari perchè il ruolo è scoperto e non c’è la voglia/possibilità di spendere soldi, così si rimanda tutto all’anno dopo. Non riguarda solo la Roma ma è così in tutta Europa.

  2. Può fare il secondo… A me cmq non è mai dispiaciuto… I portieri sono tutti considerati scarsi salvo poche eccezioni…

  3. Sono d’accordo con Papa Max, non è paggio di Pau Lopez o di Mirante, io lo terrei e investirei sul centrocampo, cambiano le tattiche cambiano i protagonisti, ma è sempre la zona dove alla fine si vincono le partite!

  4. Questo è quello che succede quando un presunto fenomeno sbaglia il possibile e anche l’impossibile, il Barbone di Siviglia lascia una pesantissima eredità per costi sostenuti ed ingaggi ancora sulla groppa, il caso di Pastore è emblematico.
    La nuova Proprietà saprà farne tesoro per il futuro e speriamo che Pinto, per quanto riguarda il mercato in uscita, faccia un buon lavoro.

Comments are closed.