romanews-roma-totti-francesco-partita-del-cuore-charity-match
Foto Getty

FRANCESCO TOTTI RUSSIA – Francesco Totti, nonostante abbia smesso di giocare, è sempre in primo piano nel panorama calcistico. Protagonista anche in Russia, dove ieri ha partecipato alla cerimonia presso il Lotte Hotel, per il Football Heroes Award, premio dedicato agli “eroi” del calcio.

TOTTI ZAR – Secondo quanto riportato da Il Messaggero, la bandiera giallorossa è stata accolta da diversi tifosi con il quale ha scattato selfie e firmato autografi. In Russia, presenti anche i suoi ex compagni Vincent Candela e Aldair, dove insieme nel pomeriggio, hanno partecipato ad una partita con dei bambini nel GD Kachalin Center. Nei prossimi giorni Totti, rientrerà nella capitale, per poi approdare in Cina e in seguito in Argentina per assistere all’atteso match di semifinale della Coppa Libertadores: Boca JuniorsRiver Plate. Ad attenderlo Burdisso e De Rossi.

5 Commenti

  1. Ha capito che il suo lavoro effettivo è questo il testimonial in giro per il mondo è conosciuto, simpatico eppoi gli piace vuole sentirsi libero non è un atto di accusa tutt’altro prima di lui lo ha fatto un altro grande campione di sport Alberto Tomba il più forte sciatore che ha avuto l’Italia dopo Gustav Thoeni eppure ha mai allenato uno sciatore? No…si è mai cimentato nella conduzione tecnica della nazionale di sci ? No ..quindi non sempre grandi campioni poi sono bravi allenatori o quanto altro di cosa stupirsi….ora goditi la vita gira il mondo confronta altre realtà….sei un persona intelligente e sai perfettamente che tante critiche che ti sono state mosse sono in parte vere fanne tesoro e migliora. A presto Francesco

Comments are closed.