Totti fuori un mese, Gervinho salta Udine. Chiuse le due curve

22/10/2013 - 9:47

RASSEGNA STAMPA – Per i cori discriminato nei confronti dei tifosi del NAPOLI, sono state chiuse per un turno la Curva Sud e la Curva Nord, salvate dalla sospensione della pena, valida per un anno. C’è però un avvertimento: se durante questo periodo ci saranno altri episodi simili, la sospensione sarà revocata e la sanzione si aggiungerà a quella deliberata per la nuova violazione. Una brutta notizia, che si aggiunge a quelle provenienti dall’infermeria che riguardano Francesco TOTTI e GERVINHO. Il capitano dovrà rimanere lontano dal campo per almeno un mese, mentre solo oggi il calciatore ivoriano si sottoporrà a degli esami strumentali che dovranno confermare quanto emerso ieri dagli esami clinici, che hanno evidenziato “un interessamento miotendineo del retto femorale sinistro“. L’esterno salterà sicuramente la gara con l’UDINESE, mentre si spera di riavere il capitano per i primi di dicembre. Con i friulani, come evidenzia Il Corriere della Sera (G.Piacentini), toccherà a Marco BORRIELLO e ad Adem LJAJIC giocare titolari al fianco di FLORENZI. Un tridente inedito, ‘sperimentato’ per 25 minuti scarsi contro il Napoli, prima dell’ingresso in campo di MARQUINHO, l’unica alternativa sulle fasce insieme a CAPRARI. Difficile ipotizzare strani avanzamenti di ruolo, visto che GARCIA ha sempre optato per la soluzione più facile, senza mai spostare nessun calciatore. CASTAN e BENATIA sono entrambi diffidati, in caso di giallo saranno squalificati. Scalpitano BURDISSO, JEDVAJ e ROMAGNOLI.

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...