• Torino-Roma, fermo immagine: Il gigante buono e l’occasione persa

    Redazione RN
    24/09/2023 - 22:52

    Continua l’appuntamento con la rubrica di Paolo Marcacci al termine delle partite della Roma. Ogni post-gara un commento su quanto mostrato dagli uomini di Josè Mourinho.

    Getty Images
    Torino-Roma, fermo immagine: Il gigante buono e l’occasione persa

    TORINO ROMA MARCACCI – Continua l’appuntamento con la rubrica di Paolo Marcacci al termine delle partite della Roma. Ogni post-gara un commento su quanto mostrato dagli uomini di Josè Mourinho.

    Il gigante buono e l’occasione persa

    Nel momento in cui fa il suo ingresso sul terreno dello “Stadio Olimpico Grande Torino” la Roma con i suoi quattro punti è a – 11 dall’Inter capolista e dominante, a – 8 dal Milan,  – 7 dal Lecce, – 6 dalla disastrosa Juventus di sabato pomeriggio. Sic. Questo è lo spietato realismo in base al quale deve edificare la sua prestazione in casa di una delle squadre al momento più scorbutiche da affrontare. 

    Gara muscolarmente a scacchi, con la perseveranza della Roma che, forte della maggiore qualità, nella ripresa comincia a smurare la cassaforte granata, sovraesponendo la difesa di Juric a un numero sempre maggiore di spifferi. 

    Minuto 68: dopo aver fatto a tratti l’ala, il poderoso trequartista e persino lo stopper, Romelu Lukaku mostra tutta la filigrana della sua forza e della nel frattempo acquista brillantezza: quasi una settantina di minuti di battaglia e quando ha la palla giusta nel cuore dell’area fa perno sul bacino, abbatte con la rotazione il marcatore, batte a rete perentoriamente accendendo la miccia di un settore ospiti animato in questo caso dai romanisti del settentrione. 

    Esistono le categorie, in ogni ambito della vita: appartiene a quella più nobile il gigante buono della Roma che aveva preso il Toro per le corna, sembrava definitivamente. Sembrava. 

    Occasione persa, dopo una partita in crescendo e anche ben preparata in partenza. Riflettiamo sull’organico e sul pacchetto difensivo. 

    Paolo Marcacci

    Vedi tutti i commenti (6)

    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    *

      Tutti i commenti

    1. Complimenti per il formidabile risultato conseguito a Torino da Mister Bollito ed i suoi campioni presi da Pinto Er Fenomeno in saldo ! 3 MESI pe prende Lukaku (unico decente insieme a Dybala) e peggiorare ogni altro reparto della squadra.

      1 a 1 con un Torino al limite del ridicolo che in campo ha messo l’unica cosa che aveva : la grinta. E la pareggia proprio agli ultimi minuti in faccia al portoghese.

      Complimenti vivissimi a lui, al fenomeno in tribuna ed a tutti i tifosetti occasionali che ancora fanno il tifo piú per loro che per l’AS ROMA.
      Bel pareggio. Bel punto. GODETEVELO, FENOMENI ! 🙂

    2. Cacciate rui patricio dalla Roma .. non esce dalla porta neanche se lo prendi a calci ..Paredes da incubo .. e la frittata è fatta

    3. Vergognosa perdita di 2 punti con una squadra di ballerine subalpine zappaterra. Ora e sempre piccolo torino.

    4. JOSE TU SEI L ANTICALCIO E SENZA OFFESA IO AVREI AZZECCATO I CAMBI
      BASTAVA INSERIRE BOVE E TOGLIERE EL PUPAZZO FARAONE!
      SEI UN BOLLITO E SE TI TROVO TE LO DICO IN FACCIA…VATTENE

    5. ooohhhhh oggi invece vi vedo belli soddisfatti. Quindi voi non sareste gli occasionali ma quelli seri da social ? AHAHAHAHAHAHAH

    Seguici in diretta su Twitch!

  • Leggi anche...