28 Novembre 2021

Torino, Juric vuole battere Mourinho con Belotti e Brekalo, out Rodriguez

Foto Tedeschi

ROMA TORINO AVVERSARIA – A tre giorni dal match di Conference League, torna in campo la Roma di Josè Mourinho e lo farà contro il Torino di Milan Juric. Un match valido per la 14esima giornata di Serie A che vedrà i giallorossi di fronte ad una squadra completamente ristrutturata dall’ex tecnico del Verona che sta dando una nuova anima ai piemontesi.

Prossimi impegni

Roma-Torino (14° turno di Serie A, 28 novembre, ore 18, Stadio Olimpico)
Torino-Empoli (15° turno di Serie A, 2 dicembre, ore 18.30, Stadio Grande Torino)
Cagliari-Torino (16° turno di Serie A, 6 dicembre, ore 20.45, Unipol Domus)
Torino-Bologna (17° turno di Serie A, 12 dicembre, ore 12.30, Stadio Grande Torino)

Come arriva il Torino alla partita contro la Roma

Il Torino di Milan Juric si presenta all’Olimpico dopo la vittoria per 2-1 contro l’Udinese nell’ultimo turno di campionato. I granata al momento occupano l’11esima posizione con 17 punti e un andamento molto ondivago. Nelle ultime 5 sfide, infatti, la squadra del patron Cairo, ha vinto tre partite perdendo le altre due.

Punti di forza e debolezze

Il Torino ha mostrato un’ottima fase difensiva con le sole 13 reti subite, peggio solamente del Napoli capolista con 7. Piccoli problemi in più in fase offensiva dove ha trovato per 17 volte la via del gol. Una situazione dovuta anche ai problemi fisici di Andrea Belotti che ha saltato una buona parte iniziale di stagione.

Leggi anche:
Roma-Zorya: le probabili formazioni

I numeri dei singoli

Il Torino si sta dimostrando una squadra che fa del collettivo il suo punto forte. Il bomber della formazione granata al momento è il croato Brekalo con 3 reti. Solo due reti per Belotti che sta recuperando da un infortunio subito ad inizio stagione. Stessa cifra anche per le altre due punte Sanabria e Pjaca.

Le scelte di Juric in vista della Roma

Classico 3-4-2-1 quello scelto da Juric anche in vista del match contro la Roma. In difesa spazio per Buongiorno insieme a Djidji e Bremer data l’assenza di Rodriguez. A centrocampo mancherà Mandragora, al suo posto ci sarà Lukic che farà coppia con Pobega. Ai lati Singo e Aina. In avanti Belotti con Praet e Brekalo a supportarlo.

La probabile formazione

TORINO (3-4-2-1): 32 Milinkovic-Savic; 26 Djidji, 3 Bremer, 99 Buongiorno; 17 Singo, 10 Lukic, 4 Pobega, 34 Aina; 22 Praet, 14 Brekalo; 9 Belotti.
A disp.: 1 Berisha, 6 Zima, 5 Izzo, 27 Vojvoda, 88 Rincon, 77 Linetty, 8 Baselli, 25 Kone, 11 Pjaca, 19 Sanabria, 7 Zaza, 70 Warming

BALLOTTAGGI: Aina-Vojvoda; Praet-Linetty
IN DUBBIO:
DIFFIDATI:
SQUALIFICATI: –
INDISPONIBILI: Verdi, Rodriguez, Ansaldi, Mandragora, Edera

Giacomo Emanuele Di Giulio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.