13 Novembre 2022

Torino, Juric: “Abbiamo dominato per 70 minuti, c’è tanto rammarico”

Le dichiarazioni del tecnico del Torino, Ivan Juric, dopo il match con la Roma valido per la 15a giornata di Serie A

Foto Tedeschi

romanews-juric-romatorino

Tutte le dichiarazioni del tecnico granata Ivan Juric in occasione di Roma-Torino, match valido per la 15a giornata di Serie A.

Le parole di Juric a DAZN

Mourinho ha parlato di due partite oggi. Cos’è mancato al Torino?
“E’ cambiata la partita e a noi ci è mancata la fisicità, cambia la partita e devi avere la fisicità di portare a casa il risultato perchè c’erano i presupposti. Ho visto i ragazzi un po’ stanchi, mancavano anche dei cambi giusti, grandissimo rammarico perchè per 70 minuti si è fatta una grandissima partita. Oggi abbiamo giocato veramente bene, riuscivano a fare i movimenti giusti. Abbiamo fatto benissimo, quando arrivano questi 20 minuti inizia la battaglia e diventa diverso. Ci sono piccole cosette che a noi ci mancano e che poi alla fine paghi. Si cercano anche altre strade, si insiste un po’ sul dominio e oggi l’abbiamo fatto tanto e bene.”

La prestazione di Linetty..
“Sta facendo molto bene, l’anno scorso ha giocato meno, quest’anno è rimasto e sta facendo benissimo.”

Primo bilancio? 3 punti in più rispetto l’anno scorso..
“Penso che siamo andati oltre quello che mi aspettavo. Abbiamo perso Bremer ma ho ragazzi splendidi. Dobbiamo fare ancora di più e ancora meglio, ma il bilancio è molto positivo.”

Le parole di Juric in conferenza stampa

Sanabria dall’inizio come centravanti, perché?
In alcune partite va bene giocare senza attaccante puro e altre in cui preferisco averlo. Lui ha fatto bene, peccato per alcune situazioni in ci ha sbagliato.

Rimpianto per la vittoria sfumata o di soddisfazione?
E’ un peccato che non facciamo le cose per migliorare la squadra. Grande orgoglio per il gioco, per il dominio e le occasioni. E’ grande rimpianto per non averla vinta.

Un bilancio di questa prima parte di percorso?
Abbiamo perso giocatori molto importanti, ma i ragazzi sono stati fantastici, i nuovi si sono integrati benissimo. Il bilancio è che io vorrei qualcosina in più per vincere questo tipo di gare che possono darti ambizioni diverse.

Negli ultimi 15 minuti avete subito molto.
Abbiamo fatto tre partite in una settimana, un po’ di fatica. Era diventata una partita diversa in cui bisognava avere una fisicità diversa. Quando la partita diventa un po’ più sporca diventa una partita diversa.

Ha messo in difficoltà la Roma per 70 minuti, come l’ha vista?
Abbiamo dominato con il palleggio, poi dopo è diventata una battaglia, una partita di lancio lungo. Per 70 minuti però l’abbiamo giocata come volevamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.