TIFOSI ALLO STADIO ZEMAN – “Il calcio senza pubblico non mi dice niente. Quindi se chiudono, chiudo pure io”. Lo ha detto Zdenk Zeman, l’allenatore che, da questa stagione, è tornato a sedersi sulla panchina del Foggia, squadra che milita in serie C. L’allenatore boemo, che ha allenato anche la Roma e la Lazio, e che ha legato il suo nome al periodo di ‘Zemanlandia‘ quando, dal 1989 al 1994, con il Foggia in serie A sfiorò anche la qualificazione per la Coppa Uefa, in una intervista a una trasmissione foggiana, ha parlato anche del Covid che ha profondamente modificato anche il calcio. “Io mi auguravo – ha detto l’allenatore – che il problema del virus finisse. Ma oggi non si sa se finisce, perché la situazione sta peggiorando di giorno in giorno. Ma il calcio senza pubblico non mi dice niente. Quindi se chiudono, chiudo pure io”.

Leggi anche:
Porto-Roma, omaggio del club portoghese a Mourinho: regalata una miniatura dell’Estadio do Dragao (VIDEO)