24 Novembre 2022

Tiago Pinto: “Servirebbero più famiglie come i Friedkin. Abraham? Sarà presto uno dei migliori al mondo”

Foto Tedeschi

Il direttore generale della Roma Tiago Pinto ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso della tournèe che i giallorossi stanno svolgendo in Giappone. “La negoziazione con Mourinho è stata facile, anche se la gente non ci crede. È stato convinto dal progetto e dalla città. Lo è stato anche con Dybala e Tammy, non sono persone a cui bastano i soldi. I Friedkin? Se nel calcio ci fossero più famiglie Friedkin sarebbe meglio, loro hanno la giusta visione e non pensano solo ai guadagni. Abbiamo una giocatrice giapponese in squadra, la squadra sta crescendo moltissimo” ha detto al Foreigner Correspondents’ Club of Japan. 

Il gm ha rilasciato anche alcune dichiarazioni anche alla stampa locale, di seguito le sue parole riportate da Il Romanista: “Buon pomeriggio a tutti. Come prima cosa congratulazioni per la scorsa notte (La vittoria del Giappone contro la Germania, ndr). Come seconda: le persone qui sono state fantastiche con noi, nonostante sia solo la seconda volta che la Roma viene qui. Ieri abbiamo vissuto una bella giornata alla Roma House. Credo che i nostri giocatori potranno confermarlo: i tifosi giapponesi sono stati fantastici con noi. Ovviamente, rispetto a me, sono più importanti i due giocatori che ho vicino in questo momento (Abraham e Volpato, ndr). Li abbiamo scelti entrambi perché rappresentano al meglio la nostra strategia: Tammy per me è un giocatore fantastico, sarà uno dei migliori al mondo presto, non ho dubbi. La Roma necessita di giocatori di questo tipo. Poi c’è Cristian, che è parte del processo di crescita del club e rappresenta al meglio il ruolo della nostra academy: negli ultimi 20 mesi hanno debuttato dalla Primavera 14 giocatori. Cristian è ora un giocatore stabile in prima squadra. Sono due giocatori che rappresentano la nostra strategia. Siamo molto felici di essere in Giappone, un passo importante anche per la crescita del brand”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.