Nicola Zalewski

Nicola Zalewski è un calciatore della Roma di ruolo centrocampista e di nazionalità polacca ed italiana. Cresciuto fin da bambino nel vivaio giallorosso, esordisce in Serie A e in Uefa Conference League all’età di 19 anni, divenendo in breve tempo uno dei punti fermi della squadra. Di seguito tutto ciò che c’è da sapere sulla vita e la carriera del calciatore.

La biografia di Nicola Zalewski

Nicola Zalewski è nato a Tivoli (RM) il 23 gennaio 2002 da genitori polacchi, trasferitisi in Italia nel 1988. Ricopre il ruolo terzino e centrocampista per la Roma e per la Nazionale polacca. Ha una sorella maggiore Jessica, a cui è molto legato. Il padre, Krzysztof, è scomparso nel 2021 a causa di un tumore.

Il numero di maglia di Zalewski

Nicola Zalewski ha scelto di vestire con la Roma la maglia numero 59.

La carriera di Zalewski

Il classe 2002 approda nelle giovanili della Roma all’età di 9 anni e completa tutta la trafila del vivaio fino alla convocazione in prima squadra nell’ottobre 2020. L’esordio assoluto avviene il 6 maggio 2021, in occasione della gara di ritorno delle semifinali di Europa League contro il Manchester United, vinta per 3-2 dai giallorossi, che vengono però ugualmente eliminati. Pochi giorni dopo esordisce anche in Seria A, nel match vinto per 5-0 contro il Crotone.

La stagione successiva, con l’arrivo in panchina di Josè Mourinho, Zalewski vede aumentare sensibilmente il suo minutaggio, giocando come esterno nel centrocampo a 4 o a 5. Le ottime prestazioni spingono il club a proporgli il rinnovo di contratto fino al 2025. L’annata si rivela quella della consacrazione per l’italo-polacco, che si impone come uno dei protagonisti assoluti del trionfo giallorosso nella prima edizione della Uefa Conference League.

Nella stagione 2022/2023, ancora sotto la guida di Mourinho, diventa a tutti gli effetti titolare e il 23 marzo 2023 trova il suo primo gol da professionista, in occasione della sconfitta casalinga per 3-4 contro il Sassuolo.

La Nazionale

Titolare di doppio passaporto, Zalewski sceglie di indossare la maglia della nazionale polacca. Dopo aver fatto parte delle squadre varie selezioni giovanili, dall’Under 16 fino all’Under 21, nell’estate del 2021 entra nel giro della nazionale maggiore, ricevendo la convocazione del CT Paulo Sousa per le gare di qualificazione al Mondiale. Esordisce il 5 settembre nel match vinto in trasferta per 7-1 contro San Marino, entrando in campo nel corso del secondo tempo.

Nell’autunno 2022 viene convocato per il Mondiale in Qatar da dal neo CT Michniewicz. Gioca i primi 45 minuti della gara del girone contro il Messico e successivamente gli ultimi 20 negli ottavi di finale contro la Francia, che la Polonia perde 3-1 venendo eliminata dalla competizione.

Ruolo e caratteristiche tecniche

Nicola Zalewski è un esterno in grado di giocare sia come terzino che come ala nel centrocampo a 4 o a 5, preferibilmente a sinistra, ma adattabile anche a destra con ottimi risultati. Date le buone doti offensive, in alcune circostanze è stato utilizzato anche come trequartista. Altro 176 cm, gode di grande velocità e rapidità di movimento, oltre alle ottime qualità nel controllo di palla e nel dribbling.

Il contratto

Nel dicembre 2021 Zalewski ha firmato un rinnovo di contratto con la Roma fino al 30 giugno 2025, con ingaggio da 400mila euro a stagione.

Profili social

L’esterno giallorosso possiede un profilo ufficiale su Facebook e Instagram. Quest’ultimo è il social che utilizza con maggiore frequenza, postando sia foto legate al calcio che alla vita privata, in compagnia di famiglia e amici.