Stramaccioni: “De Rossi la persona giusta al momento giusto, un aspetto l’ha avvantaggiato”

Formazione 1
22/03/2024 - 10:14

Stramaccioni: “De Rossi la persona giusta al momento giusto, un aspetto l’ha avvantaggiato”

ROMA STRAMACCIONI DE ROSSI – “Tutti pazzi per De Rossi” potrebbe essere lo slogan del momento in casa Roma: la bandiera giallorossa sembra aver messo d’accordo tutti dal suo insediamento in panchina, inanellando risultati e prestazioni convincenti. Andrea Stramaccioni, ospite a Radio Radio Mattino, si è espresso sul tecnico giallorosso e anche su José Mourinho. Queste le parole dell’ex allenatore dell’Inter.

Le dichiarazioni

Il commento su De Rossi

“De Rossi è stata la persona giusta al momento giusto da un punto di vista ambientale. Daniele è enormemente avvantaggiato dall’aver a disposizione una squadra di giocatori con cui ha giocato o con cui ha avuto a che fare in nazionale, quando era nello staff di Mancini. De Rossi è uno dei pochissimi che poteva subentrare a Mourinho nel cuore dei tifosi, ha fatto vedere un gioco funzionale e ha messo i giocatori nelle condizioni ideali. Da Pellegrini a Paredes, Spinazzola rimesso a fare il terzino. Ha rimesso tutto un po’ a posto. La Roma ha un calendario importante ora, sono contento per De Rossi, lo conosco personalmente, sono contento per la Roma, ma ora arriva la parte importante del campionato.”

Le parole su Mourinho

Stimo Sarri e Mourinho, non credo abbiano fatto il loro tempo. Ho avuto modo di confrontarmi con Mourinho, lui vuole tirare fuori il 110% dai suoi giocatori. E quando ci riesce, lo abbiamo visto nelle partite secche, di grande eccitazione ambientale, ha portato la Roma ad una coppa vinta e un’altra finale con uno sfortunato epilogo. Non ha saputo trovare il grimaldello tecnico di una competizione più lunga, cioè il campionato. Credo che Mourinho sia straordinario quando allena uno dei primi due gruppi del campionato. Se allena una squadra che ha il quinto-sesto gruppo tecnico probabilmente non tutti reggono la pressione di arrivare a dare il 110%. Alla Roma probabilmente certe situazioni si erano stressate un po’ troppo.

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...