22 Marzo 2019

Stadio Roma, la Raggi frena: “Non lo facciamo a tutti i costi”

STADIO ROMA RAGGI – L’ultima bufera che ha colpito Roma ha dato una bella scossa alla giunta grillina in Campidoglio, con l’arresto di De Vito e l’inchiesta nei confronti dell’Assessore allo Sport Frongia.

ALTA TENSIONE – Nei corridoi di Palazzo Senatorio, riferisce Il Messaggero, in queste giornate convulse la Sindaca Raggi si sarebbe lasciata sfuggire alcuni sfoghi: Io lo stadio non lo faccio a tutti i costi”. E poi, ancora più esplicita: “Non posso passare per essere io la paladina dello stadio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

16 commenti

  1. Rod ha detto:

    Stai tranquilla state passando per quello che siete: Incompetenti, improvvisati, inesistenti, falsi onesti e dilettanti allo sbaraglio! Vergognati e dai le dimissioni!

  2. io ha detto:

    Cara Raggi se lo stadio non parte perdi 2 milioni di voti cosi come il tuo movimentino da strapazzo. Lo stadio va fatto perchè è un bene per la Roma, per Roma e per relegare nelle fogne tutti quei palazzinari e politici che vogliono magnacce sopra. A Torino decidono de fa lo stadio lo fanno e tutti zitti……vergogna

  3. Paolo58 ha detto:

    Ah va beh se lo dice Il Messaggero…..

  4. Orazi e Curiazi ha detto:

    “L’Italia è una Democrazia a basso rendimento”. Citando un illustre costituzionalista e docente universitario di Roma La Sapienza, utilizzo una attestazione eufemistica in sostituzione della molto più popolare frase: “L’Italia è un paese di m…..”.
    Da dopo tangentopoli e lo scandalo di Roma capitale, l’attuale sindaco di Roma ha ormai raggiunto il record dei provvedimenti cautelari ed avvisi di garanzia destinati ad assessori della sua giunta capitolina, oltre a tutti quelli dimissionari e/o “dimissionati” dal movimento stesso.
    Invece di pensare seriamente a rimettere il mandato, atto quasi obbligatorio a seguito del terremoto giudiziario, uno dei più grandi di sempre, che ha colpito la sua amministrazione, dopo la conferenza stampa di ufficializzazione dello Stadio della Roma fatta qualche mese fa, ora va dicendo che “non lo farà a tutti i costi”, per paura di perdere consenso e pur di mantenere il l’incarico fino alla sua naturale scadenza.
    Ciò valga da lezione a tutti quei cittadini romani (e tifosi romanisti) che votando il movimento 5 stelle, hanno creduto di sfogare le proprie frustrazioni in cerca di rivincite, affidando la capitale ad un manipolo di dilettanti.
    Chi ci ha rimesso più di tutti però sono i tifosi romanisti, tutti, che vengono, ancora una volta, letteralmente presi in giro con dichiarazioni che affermano tutto ed il contrario di tutto.
    Meditiamo romani (e romanisti), meditiamo, augurando, sinceramente, la stessa, identica, parità di trattamento chiesta dai complessati dirimpettai dell’altra sponda, ove mai presentassero il progetto per un nuovo stadio.

  5. Umberto Odella ha detto:

    Così te dai la zappa sui piedi…se sei estranea a tutto l accaduto nn puoi tirarti contro la roma…se calcoli che dovrai risarcire 1 miliardo d€ a pallotta nn do se te conviene ..poi a spese comunali… cosi dai conferma che sapevi tutto…e nn sarai la paladina dello stadio sarai colei che ha fatto il suo lavoro in maniera limpida ed onestà….. vedi se te conviene fa na crociata contro lo stadio… ?❤

  6. Bruno Gaggi ha detto:

    Fossi il sindaco proporrei di cancellare il progetto stadio ,tanto non anra` mai bene a nessuno ,se fosse proposto a destra ,insorgerebbe la sinistra ed il centro , come tutti i viceversa. Lo stadio come tutti i progetti italiani diventano politici se sono utili o no non fa testo ,la politica sporca e corrotta deve imporre sempre le sue condizioni. E` una guerra che scatena per ogni cosa indagini ,rinvii a giudizio ,arresti ditemi se esiste in Italia una cosa pulita . Si cade sempre piu` in basso ,un immobilismo improduttivo che allontana sempre piu` onesti italiani dall’Italia. Lo stadio e` sempre stato osteggiato dalle opposizioni una volta perche lo propose una giunta ,poi l’altra ed oggi questi che inutile dire osteggiavano le precedenti; assurdita`inconcepibili.

  7. Blek ha detto:

    Ho scritto il primo commento sull’articolo, perchè non lo avete pubblicato?

  8. cosimo ha detto:

    Il sindaco più incapace che Roma abbia mai visto.

  9. fv ha detto:

    Io spero che Pallotta vi faccia una causa leggendaria mandandovi all’aria una volta per tutti, branco di dilettanti da Corrida

  10. Antonio ha detto:

    E chi votavi?? Mafia Capitale o Alemanno??? cioe´scontato che ci fossero state porcate e mazzette a non finire. Il popolo ha provato a dare un segnale forte votando il Movimento 5 stelle….che e´stato un vero e proprio flop….E adesso???? dimmi tu Orazi chi proponi??? a me nessuno da piena fiducia..anzi per nulla…Eravamo ad un passo con Marino per la costruzione dello Stadio..ormai e´diventata solo carta da sedere, non si fará MAI.

  11. Stefano ha detto:

    Io li ho votati….tra morte certa scegliendo la SX o la DX …uno si affida anche ad uno stregone per disperazione….Dispiace dopo tanti anni di tribolazione e speranza capire che lo Stadio della Roma non si costruirá mai….Se stavamo a 10 anni di distanza dalla Juventus credo che siano raddoppiate le distanze

  12. Bruno Gaggi ha detto:

    Vedete noi vediamo sempre tutto da fuori ,notizie che ci vengono propinquate ,poi veniamo qui e scriviamo.Una cosa e` sicura ,siamo tutti in mano ad una partitocrazia sempre piu` morbosa che si ` spinta allo stremo da quando e` stato abolito (rimborsi a parte) il finanziamento pubblico ai partiti.
    Ormai c’e` la corsa al potere per accaparrarsi finanziamenti dalle lobbies che ovviamente vengono elargiti a chi detiene il potere.
    Le parole :onesta,chiarezza ,giustizia sono ormai quasi nel dimenticatoio del lessico italiano ,ogni giorno vediamo i nostri onorevoli parlamentari accapigliarsi ,offendersi in maniera indegna di una nazione civile ,una vergogna senza pari impartita sempre dalla voglia di contraddizione per tutto cio` che puo essere dall’altra parte. Questo e` lo stadio da una parte interessi speculativi dall’altra l’ipocrisia di fare gli interessi di Roma ,ora siamo al punto zero di nuovo ,nessuno sara` esente ,come il passato cadranno tutti sotto accusa come Alemanno , Marino ora e` tempo della Raggi , tutto in nome del ……ricordate il marchese del grillo cosa rispose al Papa quando fece suonare tutte le campane di Roma a morto …… avrete la risposta.

  13. Vero Romano ha detto:

    Bè, se lo dice il messaggero del palazzinaro caltagirone allora è sicuro

  14. johnatan72 ha detto:

    Mai come in questo caso sono “voci di corridoio”…………

  15. Alessandro ha detto:

    Se la Raggi non fa fare lo stadio a Pallotta ne acquista 1000000 di voti. Forza Sindaca!