STADIO ROMA COSTANZO – Torna a parlare Maurizio Costanzo. Il popolare giornalista televisivo è intervenuto a proposito del futuro impianto di proprietà del club ai microfoni di Radio Radio: “Si è parlato in queste ore dello stadio e devo dire che sono d’accordo con quanto detto da Fienga. Deve essere uno stadio facilmente raggiungibile, i tifosi devono viverlo 7 giorni su 7, non solo il giorno della partita. Speriamo che questo accada, qualunque sia il sindaco che verrà eletto. La cosa importante è che il nuovo sindaco si ricordi di fare subito lo stadio, anche perché i tifosi se ne ricorderanno nelle prossime elezioni. Andremo d’accordo con chi si darà da fare”

Quando sentiremo per la prima volta la voce ufficiale dei Friekdin?
Io l’ho sentita una volta sola, quando l’ho incontrati (ride, ndr). ln silenzio stanno rispondendo coi fatti però. Capisco la curiosità dei tifosi ma abbiamo dei precedenti oltreoceano che non hanno funzionato tanto…

Quale sarà il luogo dello stadio? Si è parlato dell’Ostiense, avete in mente anche qualche altra zona?
La zona individuata dalla società è l’Ostiense, perché è facilmente raggiungibile e vicina ai servizi.

Leggi anche:
STADIO ROMA, RAGGI: “ZONA OSTIENSE PERFETTA. I FRIEDKIN? SI VEDE LA DIFFERENZA CON PALLOTTA”

2 Commenti

  1. Sono d’accordo anch’io che area migliore di quella non esiste:
    1 – posizione centrale che più centrale non si può
    2 – fermata metro Garbatella davanti allo stadio, si può andare senza macchina
    3 – area quadrata di circa 200×200 mt, perfetta come dimensioni per costruire uno stadio all’inglese stile Stamford Bridge (Chelsea) con le tribune attaccate al campo
    4 – zona già edificata negli anni per i mercati, quindi si presume non ci siano vincoli archeologici
    Se lo fanno lì GODOOOO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here