progetto-stadio-grattacieli
Foto Getty

STADIO ROMA VITEK TERRENI – La situazione di stallo in cui sembra ormai essere piombata la vicenda stadio potrebbe presto essere superata. L’arrivo di Friedkin e Vitek promette di cambiare presto le carte in tavola, o almeno è quello che si augura la Roma.

Vitek dovrà aspettare marzo per acquisire i terreni

L’acquisizione dei terreni di Tor di Valle slitterà a marzo. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il ritardo è dovuto al fatto che Eurnova, società che detiene i diritti dell’area, sarà l’ultima delle tre a passare di mano da Parnasi. Nel frattempo si aspetta anche la firma di Unicredit per il passaggio di Capital Dev a Rodovan Vitek, per poi soddisfare i creditori di Parsitalia. Il vero business non sarà legato all’impianto sportivo della Roma, bensì ai beni immobili degli altri asset. La società giallorossa può finalmente tirare un sospiro di sollievo: l’arrivo del miliardario ceco accelererà anche il via libera del Comune al progetto.

4 Commenti

  1. Con il parere dell’Avvocatura secretato dalla Raggi e ora svelato dall’indagine della Corte dei Conti che ha inviato la Finanza a sequestrarlo, Vitek a tor di Valle può solo ripristinare l’ippodromo e darsi all’ippica.

Comments are closed.