ROMA SPINAZZOLA ITALIA – L’esterno giallorosso, Leonardo Spinazzola è ospite del programma Verissimo su Canale 5. Il numero 37 ha rilasciato alcune dichiarazioni su Euro 2020 e sul lungo recupero dopo l’infortunio subito nei quarti di finale nella sfida tra Italia e Belgio. Già nella giornata di ieri erano uscite alcune tratti di questa intervista. Ecco l’intervento completo del calciatore intervistato da Silvia Toffanin:

Leggi anche:
Zaniolo, contro la Juventus per chiudere il cerchio

Le parole di Spinazzola a Verissimo

Come è avere accanto a te la tua famiglia?
“Per fortuna e sfortuna me la posso godere un po’ di più. I figli sono la cosa più bella del mondo.”

Come stai?
“Sto bene, sto migliorando sempre di più, sto lavorando tanto. Questo mese è quello più importante, ora c’è più qualità nel lavoro, prima era più quantità. Ora devo migliorare la qualità del movimento del piede. Ho lasciato le stampelle da 4 settimane, sto ricominciando a camminare bene.”

Sul ritiro della medaglia per la vittoria dell’europeo
“Quando l’ho presa ero emozionatissimo. È stato un gesto bellissimo di Chiellini e Bonucci e di tutta la squadra che ringrazio ancora. Mi hanno detto che me la meritavo. In quei giorni ho vissuto un’altalena di emozioni pazzesche”.

Sull’infortunio
“Dopo venti minuti ho fatto una videochiamata alla mia famiglia dallo spogliatoio e appena li ho visti mi è tornato subito il sorriso, anche se loro avevano il viso pieno di lacrime. Fa parte del gioco. Ci sta che ti dispiace molto, io vado avanti e mi godo quello che ho. Questo stop mi ha dato un’ulteriore forza interiore sicuramente e mi ha fatto crescere molto: ora mi sento un leone dentro”.

Hai sempre voluto fare il calciatore?
“Sì, da sempre. Andavo dalla mattina alla sera a giocare, stavo tutto il giorno fuori. Guardavo le cassette di Ronaldo il Fenomeno e provavo tutti i giorni a copiarlo”.

Il libro in uscita
“Tutto il ricavato del libro sarà devoluto all’Ospedale Bambin Gesù, è la cosa più importante, volevo farlo con tutto il cuore e spero il libro che venda ancora di più”.