21 Gennaio 2023

Spezia, tante assenze per Gotti che punta tutto sulla velocità di Verde e Gyasi

Lo Spezia è il prossimo avversario della Roma in Serie A. Il match si giocherà domenica 22 gennaio alle ore 18 allo Stadio Picco

Foto Tedeschi

Torna in campo la Roma di Josè Mourinho dopo la vittoria per 2-0 contro la Fiorentina nell’ultimo match giocato allo Stadio Olimpico. I giallorossi affronteranno lo Spezia di Gotti al Picco per l’ultima partita del girone d’andata. I bianconeri non hanno ancora perso in Serie A in questo 2023.

Prossime partite

Spezia-Roma (19° turno Serie A, 22 gennaio, ore 18, Stadio Picco)
Bologna-Spezia (20° turno Serie A, 27 gennaio, ore 18.30, Stadio Dall’Ara)
Spezia-Napoli (21° turno Serie A, 5 febbraio, ore 12.30, Stadio Picco)
Empoli-Spezia (22° turno Serie A, 11 febbraio, ore 15, Stadio Castellani)

Come arriva lo Spezia alla sfida

La sconfitta contro l’Atalanta in Coppa Italia per 5-2 ha fermato la corsa dello Spezia che in campionato sta vivendo un ottimo momento di forma. La squadra ligure di Gotti occupa la 15a posizione in classifica a quota 18 insieme alla Salernitana e con sei punti di vantaggio dal Verona terzultimo. I bianconeri stanno risalendo dopo un inizio complicato come dimostrano i 9 punti conquistati nelle ultime cinque uscite a cavallo dal 2022 al 2023. Una squadra votata molto al contropiede come dimostrano i quasi 24 minuti di possesso palla meglio solo di Cremonese, Hellas e Lecce. Una formazione che segna molto poco con i soli 17 gol, meno di 1 per partita e quintultima in questa particolare classifica.

Punti di forza e debolezze

Uno dei punti di forza dello Spezia era sicuramente il difensore polacco Kiwior che però è passato all’Arsenal e non sarà del match. Un ottimo campionato lo sta disputando Dragowski che è alla sua prima stagione in Liguria dopo l’esperienza alla Fiorentina e sta ben difendendo i pali bianconeri. Buona anche la stagione di Caldara che sta vivendo una seconda giovinezza come dimostrato anche nella scorsa stagione a Venezia. Non sarà invece del match, e questo potrebbe essere un grande problema per Gotti, Nzola. L’attaccante angolano ha messo a referto 9 gol che hanno permesso allo Spezia di guadagnare punti importanti.

Le scelte di Gotti

Sono tanti gli assenti dello Spezia per il match contro la Roma. Sarà la prima partita senza Kiwior che è stato ceduto in Premier all’Arsenal. Assente per infortunio anche Nzola che è il punto di riferimento soprattutto offensivo per i liguri. Gotti potrebbe schierare comunque il 3-5-2 con un attacco ‘leggero’. Le due punte saranno infatti Gyasi e Verde che non daranno punti di riferimento alla difesa della Roma. A centrocampo spazio a Zurkowski con Ampadu e Bourabia. Out anche Bastoni.

La probabile formazione

SPEZIA (3-5-2): 69 Dragowski; 27 Amian, 29 Caldara, 15 Hristov; 2 Holm, 6 Bourabia, 4 Ampadu, 77 Zurkowski, 13 Reca; 11 Gyasi, 10 Verde.
All. Luca Gotti

Giacomo Emanuele Di Giulio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.