TUTTI I DERBY DEI NUOVI ACQUISTI DELLA ROMA – (Pubblicato il 9 ottobre 2011) A sette giorni dalla stracittadina, Romanews.eu vi propone un approfondimento legato alla carriera degli 11 nuovi acquisti giallorossi. Quanti derby hanno giocato in carriera? Quanti ne hanno vinti? Per scoprirlo leggete questo nostro speciale, diviso giocatore per giocatore!

 

MAARTEN STEKELENBURG (derby giocati 20 – V: 9, P: 6, S: 5) – Il portiere giallorosso ha militato unicamente nell’Ajax, club in cui ha esordito nel 2001 e con cui non ha mai giocato un ‘derby’. Prendendo in considerazione le sfide contro due rivali storiche dei lancieri otteniamo risultati diametralmente opposti: se il bilancio di Stekelenburg contro il PSV Eindhoven è decisamente negativo (su un totale di 9 incontri ha ottenuto soltanto 2 vittorie, 3 pareggi e ben 4 sconfitte), quello contro il Feyenoord Rotterdam è assolutamente incoraggiante: su 11 partite giocate, il suo Ajax ha infatti collezionato 7 vittorie, 3 pareggi ed una sola sconfitta.

GABRIEL HEINZE (derby giocati 19 – V: 12, P: 5, S: 2) – Heinze esordisce nei Newll’s Old Boys, che nella stagione 1996/97 giocano 3 stracittadine contro il Rosario Central (ottenendo una vittoria e due pareggi). Negli anni di Valladolid non gioca derby, ma nella stagione di transizione in Portogallo (1998/99) il suo Sporting rimedia una sconfitta ed un pareggio contro gli storici rivali del Benfica. Trasferitosi nel 2001 al Paris Saint Germain in 3 campionati trionfa sull’Olympique Marsiglia ottenendo 4 vittorie, un pareggio ed una sola sconfitta. Negli anni al Manchester United non perde nemmeno un derby contro il City (gioca 5 partite, ne vince 3 e ne pareggia 2) e conclude senza sconfitte anche l’esperienza a Madrid: gioca soltanto una partita contro l’Atletico (finita 1-1) ed esce imbattuto dai 3 ‘derby di Spagna’ contro il Barcellona (2 vittorie ed un pareggio). Tornato in Francia (stavolta indossa proprio la maglia dell’Olympique) ribalta ancora una volta i risultati a proprio favore: affronta il PSG in 4 occasioni, ottenendo 3 vittorie e una sola sconfitta.

SIMON KJAER (derby giocati 8 – V: 2, P: 2, S: 4) – Esordisce nel Midtjylland, squadra danese con sede ad Herning, che non gioca vere e proprie stracittadine, ma sente comunque una forte competizione con il Viborg FF: Kjaer ha affrontato i rivali soltanto una volta ed il match è terminato in parità. Negli anni al Palermo gioca 3 ‘derby siciliani’ (contro il Catania), senza riuscire a vincerne nemmeno uno (1 pareggio, 2 sconfitte), mentre con il Wolfsburg ottiene una vittoria ed una sconfitta sia contro l’Amburgo che contro l’Hannover 96 (due club di Bundesliga contro cui ogni partita è sentita come un derby).

LOIC NEGO (derby giocati 0) – Loic Nego gioca nella Primavera giallorossa e con ogni probabilità non verrà chiamato in Prima Squadra per Lazio-Roma. Comunque, durante l’esperienza fatta in Francia al Nantes, il terzino non ha giocato alcun derby con il Rennes.

JOSE ANGEL VALDES (derby giocati 0)– Esordisce con lo Sporting di Gijon nella stagione 2008/09 e da allora non disputa mai un vero e proprio derby: infatti la città di Gijon ha una sola squadra di calcio e gli storici rivali del Real Ovied, club contro cui lo Sporting giocava un particolare ‘derby dell’Asturia’, tra gli anni 2008 e 2011 non sono mai saliti sopra la divisione 2°B.

FERNANDO GAGO (derby giocati: 15. V: 9, P: 2, S: 4) – Cresciuto nelle giovanili del Boca Juniors, tra il 2004 e il 2007 gioca solamente un derby contro il River Plate (che perde per 3-1). Trasferitosi al Real Madrid non perde nemmeno una delle stracittadine contro l’Atletico (ottiene 2 pareggi e 7 vittorie tra Liga e Copa del Rey), mentre chiude quasi in parità le sfide contro il Barcellona: 5 partite giocate, 2 vinte e 3 perse.

ERIK LAMELA (derby giocati 2 – V: 1, P: 0, S: 1) – Nelle sue due stagioni professionistiche giocate al River Plate, il trequartista ha giocato due derby contro il Boca Juniors, uno vinto ed uno perso.

MIRALEM PJANIC (derby giocati 11 – V: 3, P: 5, S: 3) – Cresciuto nelle giovanili dell’ Fc Schifflangen (club della prima divisione lussemburghese), Pjanic esordisce con il Metz. Nella sua prima stagione di Ligue 1 non gioca stracittadine, ma non riesce a vincere nemmeno uno dei due ‘derby locali’ contro il Nancy  (un pareggio e una sconfitta). Trasferitosi all’Olympique Lione, gioca 4 volte contro i rivali storici del Saint-Etienne (2 vittorie, un pareggio ed una sconfitta) e 5 contro il Paris Saint Germain (altra ‘grande’ del campionato francese), ottenendo una vittoria, una sconfitta e 3 pareggi.

PABLO DANIEL OSVALDO (derby giocati 8 – V: 3, P: 2, S: 3) – Esordisce nell’Huracan, ma non gioca nessun derby contro il San Lorenzo. Trasferitosi all’Atalanta nel 2006, gioca soltanto le ultime tre partite del campionato di Serie B, senza mai incrociare il Brescia. Non gioca stracittadine nemmeno a Lecce, mentre a Firenze  vince entrambi i derby contro il Livorno ed esce imbattuto da due sfide contro la Juventus (club verso il quale i tifosi viola sentono un’accesissima rivalità): ottiene infatti una vittoria ed un pareggio. A Bologna gioca soltanto un ‘derby emiliano’ contro il Parma (perso per 2-1), poi, trasferitosi all’Espanyol, affronta i ‘cugini’ del Barcellona in tre occasioni (2 sconfitte, un pareggio).

BOJAN KRKIC (derby giocati 11 – V: 6, P: 3, S: 2) – Bojan, prima di trasferirsi alla Roma, ha giocato esclusivamente nel Barcellona. Considerando i derby veri e propri contro l’Espanyol, ha giocato 7 partite senza perderne nemmeno una (4 vittorie e 3 pareggi, tra Liga e Copa del Rey). I confronti con il Real Madrid sono invece in perfetta parità: contro le Merengues l’attaccante spagnolo ha infatti ottenuto 2 vittorie e 2 sconfitte.

FABIO BORINI (derby giocati 3 – V: 3, P: 0, S: 0) – Cresciuto nelle giovanili del Bologna, Fabio Borini esordisce con il Chelsea, con cui gioca soltanto un derby contro il Tottenham (vinto per 3-0). Durante l’esperienza allo Swansie non ha giocato nemmeno un derby contro il Cardiff (altra squadra gallese che però milita da tempo nel circuito calcistico inglese), ma ha vinto sia contro il Millwall che contro il Nottingham Forest (esiste una forte rivalità tra i tifosi dei club).

Legenda: V=vittorie; P=pareggi; S=sconfitte

Gabriele Blandamura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here