Spalletti vola allo Zenit di S. Pietroburgo

12/12/2009 - 0:00

(EPolis) – Lo Zenit di San Pietroburgo, squadra russa sponsorizzata dal colosso dell’energia Gazprom, ha deciso di affidarsi a Luciano Spalletti per tornare grande, dopo il terzo posto conquistato nel campionato appena conclusosi. L’ex tecnico della Roma ha firmato un contratto di tre anni con il club in cui gioca gioca l’ex granata Alessandro Rosina. Sul compenso in denaro per Spalletti si parla di 2,5 milioni all’anno, sostituirà sulla panchina Anatoli Davydov, che era subentrato in agosto all’olandese Dick Advokaat, dimissionario. La società, sul suo sito, precisa che la scelta dell’ex tecnico giallorosso è stata approvata all’unanimità in una riunione del direttivo. Spalletti, che avrebbe accettato a condizione di poter acquistare nuovi calciatori, per il mercato  potrà disporre di una cifra tra i 60 e i 100 milioni di euro, per l’acquisto di sei-dieci giocatori. Si fanno già i nomi di Perrotta e Pizarro come possibili nuovi arrivi. Rosina dà il benvenuto a Spalletti: “È uno dei migliori tecni i a livello nazionale e internazionale. Lo Zenit fa un grande salto di qualità”.

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...