Spalletti: ´Complimenti Fiorentina´

14/03/2007 - 0:00

“Io farei questo titolo: Complimenti Fiorentina….Lo dico perché li merita davvero. Squadra forte, campionato splendido….Io dico che domenica vedremo la seconda forza del campionato contro la terza, lo so poi com’è forte la Fiorentina quando gioca sotto la curva Fiesole. Non mi dimentico che avrebbe 51 punti, noi ne abbiamo 57, le forze sono molto simili e se dovesse vincere la Fiorentina si avvicinerebbe molto….Io dico che la penalizzazione ha pesato parecchio, la Fiorentina sarebbe ancora più su senza quella rincorsa iniziale…Parlo ancora volentieri di Prandelli per sottolineare un concetto: lui ha fatto bene in città diverse, le sue squadre esprimono l’idea del collettivo. Si vede che c’ è un buon rapporto fra i giocatori e fra i giocatori e l’allenatore. A proposito di giocatori, fatemi fare gli auguri a Jorgensen, l’ho avuto a Udine, che è diventato papà di Karoline. Tornando alla Fiorentina, si vede che c’ è complicità e tutto viene meglio. Merito di Prandelli, è molto bravo….Guidolin? Sinceramente non capisco perché se l’è presa così tanto. E poi che c’entrava Prandelli? Ci sono delle regole, non dobbiamo sempre vivere nel dubbio, la squadra che si ritiene danneggiata non deve avere aspettative. C’è un arbitro che decide, lo hanno concordato i capitani di tutte le squadre in una riunione. Detto questo, conosco Guidolin, l’ho avuto come allenatore. In generale è una persona equilibrata, forse la situazione che sta vivendo a Palermo non lo aiuta”.

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*