Nuovo ds Roma, Massara vince il sondaggio di RN

Marco Guerriero
22/03/2024 - 22:43

Chi sarà il prossimo direttore sportivo della Roma? Ecco il sondaggio ideato da Romanews.eu per i tifosi giallorossi

Nuovo ds Roma, Massara vince il sondaggio di RN

ROMA DIRETTORE SPORTIVO – Alla ricerca del direttore sportivo perduto. Il futuro dirigenziale della Roma è ancora un rebus e rimangono diversi nodi da sciogliere. Per quanto riguarda l’organigramma interno, in cima alla lista delle priorità si trova sicuramente l’arrivo del nuovo DS che prenderà il posto vacante lasciato da Tiago Pinto al termine dell’ultimo mercato di gennaio.

Tanti nomi sono stati accostati al club giallorosso negli ultimi mesi: da profili stranieri ai ritorni di fiamma. Al momento non filtra alcuna decisione definitiva da parte dei Friedkin, che si affidano al lavoro di Charles Gould, uomo di fiducia del presidente Dan. Ma qual è il pensiero dei tifosi? Il sondaggio di Romanews.eu, lanciato un paio di giorni fa, comprendeva 9 opzioni.

Ds Roma, i risultati del sondaggio di RN

Al primo posto si è piazzato Frederic Massara, ex dirigente giallorosso e vincitore dello Scudetto con il Milan nell’annata 2021-2022. Medaglia d’argento, invece, per François Modesto, braccio destro di Galliani al Monza che ha già lavorato con la Ceo della Roma, Lina Souloukou, ai tempi dell’Olympiacos. In terza posizione un altro ex giallorosso come Nicolas Burdisso, ora in forza alla Fiorentina.

Da segnalare il nome di Giovanni Sartori, che dopo aver fatto sognare l’Atalanta si sta ripetendo in una piazza come Bologna. Infine, un’opzione che forse rappresenta più una suggestione. Alcuni utenti hanno espresso il desiderio di rivedere Walter Sabatini alla Roma. Il direttore occupa attualmente un posto nell’organigramma della Salernitana e potrebbe diventare il consulente del presidente Iervolino. Poco successo hanno avuto profili maggiormente ‘internazionali’ come Vivell e Mitchell, attualmente svincolati.

SEGUI ROMANEWS.EU ANCHE SU X!

Vedi tutti i commenti (74)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Noi tifosi di calcio non sappiamo nulla, figuriamoci dei quadri dirigenziali. Siamo tifosi, incoraggiamo la nostra squadra (almeno dovremmo farlo) ma su questi argomenti non dovremmo mettere bocca. Pertanto la mia risposta è: non lo so. Nessuno lo sa.

    1. Bravo, la penso esattamente come te. Sicuramente sono ancor più concorde con il… “gli uomini passano, la maglia resta”…

    2. Sono d’accordo con te. Da tifoso è praticamente impossibile saper scegliere una figura professionale. Spero che la sappiano scegliere loro…

    1. per essere direttore sportivo devi avere almeno 40 punti e i sottocitati requisiti:
      aver giocato per 10 anni da professionista;
      aver vinto un campionato di calcio di serie D;
      aver preso tutte le abilitazioni richieste dalla FIGC.

  2. Filippo Giraldi Piera osilio. Vivell e Maurice ai ritorni di fiamma come Massara. Direttore sportivo dell’Atalanta

  3. Massara perché è bravo e conosce bene il calcio italiano, ha fatto un ottimo lavoro al Milan quindi ha un buonissima rete scouting…. e in ultimo ha lavorato con Sabatini , che è un grande!

    1. Perfettamente d’accordo, era il vice di Sabatini secondo me uno dei migliori DS che ha mai visto la serie A

  4. Il DS è bravo se ha budget oppure uno scouting che fa miracoli. Considerato che di soldi a Roma ne girano pochi, direi Massara. Serio, preparato e magari sa comprare a cifre consentite da FPF in quanto conosce il panorama italiano e internazionale.
    Poi figurati, la mia è un’idea che non conta niente.

    1. Accoppiata Massara-Sabatini,se non ci sono soldi,e non ci sono,bisogna avere le idee.Anche Sartori andrebbe benissimo,ma il bologna non lo molla.Andava preso quando lascio’ l’atalanta,ma i muti avevano altre idee.

  5. Direi Massara per la conoscenza del club e del campionato italiano, ex scuola Sabatini, perfetta conoscenza di 3 o 4 lingue cosa cercare di piu’ in un D. S.o

  6. Penso che una persona come Massara sia un giusto connubio di competenza calcistica e riservatezza nelle trattative così come nello spirito degli attuali proprietari della Roma

  7. Soluzione low cost: l’algoritmo texano. Programmato per dire “no” ad ogni acquisto. Facile ed economico

  8. Massara tutta la vita conosce il campionato ha già lavorato a Roma anche se con una proprietà diversa affiancando il grande Sabatini e poi al Milan assieme a Maldini hanno fatto un ottimo lavoro secondo me ingiustamente cacciati via infatti il Milan senza di loro è peggiorato.

  9. Io metterei insieme questo quartetto, a dividersi le varie aree che sconfinano l’una nell’altra: Massara direttore tecnico, Boniek direttore sportivo, Totti presidente onorario, Gerolin capo scouting

  10. Dico massara anche se a livello di cuore direi sabatini ma non lo vedo più tanto in forma e ho paura che la Roma potrebbe dargli il colpo di grazia. Come alternativa direi Modesto se lo vuole Lina

  11. Io credo che Massara sia la persona giusta,discreto,molto professionale,esperto di calcio nazionale e internazionale ,parla con facilita diverse lingue,conosce l’ambiente Roma….cosa si vuole di piu?

  12. Sabatini ci ha fatto sognare con i suoi acquisti e se il presidente invece di quell’incapace di Pallotta era Viola o Sensi……

  13. Massara metterebbe tutti d’accordo, ma non credo sarà lui altrimenti lo avrebbero già annunciato visto che è libero

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...