21 Novembre 2022

Solbakken sbarca a Roma. Domani la partenza per il Giappone, Cristante rimane a casa. Ancora assente Karsdorp

Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

Mourinho ha un nuovo attaccante: ecco Ola Solbakken

Ola Solbakken è finalmente arrivato. Colui che sarà il primo acquisto della Roma nel 2023 è sbarcato oggi nella Capitale e ha svolto le consuete visite mediche. Dopo un lungo tira e molla con il Bodo/Glimt, l’ala norvegese approderà finalmente alla corte di José Mourinho. Per poterlo avere a disposizione, però, lo Special One dovrà aspettare ancora un po’. Il classe ’98 non partirà per la tournée in Giappone e si unirà ufficialmente con il resto della squadra dopo il 31 dicembre. La società proprietaria del suo cartellino, infatti, non ha intenzione di fare sconti per lasciarlo andare prima e di conseguenza bisognerà attendere la scadenza naturale del contratto.

Trigoria, preparazione in vista del viaggio in Giappone: un giallorosso non parte

In mezzo all’inizio del Mondiale e ai primi movimenti di mercato, la Roma si prepara a partire per la volta del Giappone. Anche oggi i giallorossi si sono ritrovati a Trigoria per la ripresa degli allenamenti. Oltre ai ragazzi che in questo momento sono in Qatar, José Mourinho dovrà fare i conti anche con l’assenza di un suo fedelissimo: Bryan Cristante. Il centrocampista deve stare a riposo dopo l’intervento chirurgico allo scafoide del polso sinistro e per questo motivo non volerà con gli altri per la tournée in terra nipponica. Chi invece ha recuperato è Leonardo Spinazzola, che sembra abbia superato il problema al bicipite femorale che lo teneva fermo dalla fine di ottobre. Le amichevoli sono in programma il 25 e 28 novembre contro Nagoya Grampus e Yokohama F. Marinos. Entrambi i match si disputeranno alle 11:30 (ora italiana) e saranno visibili su Dazn.

Karsdorp salta ancora gli allenamenti

Si aggrava sempre di più la situazione di Rick Karsdorp. Dopo aver balzato ieri il ritrovo a Trigoria con i propri compagni di squadra, l’esterno olandese non si è fatto vedere nemmeno questa volta al Centro Sportivo Fulvio Bernardini. I rapporti tra il giocatore e José Mourinho, che avevano subito una rottura significativa dopo le dichiarazioni del mister portoghese nel post gara contro il Sassuolo, sono ormai ad un punto di non ritorno, con la cessione a gennaio sempre più probabile.

Abodi: “Stadio Roma? Le condizioni ci sono”

Andrea Abodi, neo Ministro per lo Sport e e i giovani, ha espresso le proprie sensazioni sul progetto per il nuovo Stadio della Roma: “Mi sembra ci siano le condizioni per farlo, l’amministrazione mi sembra abbia dato piena disponibilità. Mi auguro che i nuovi stadi, nella stragrande maggioranza parte del patrimonio pubblico, possano essere una sorta di defibrillatore di uno sviluppo visto in ottica maggiore positività e utilità sociale”, queste le sue parole.

Zalewski a ruota libera su Mourinho e la Roma

“La vittoria della Conference? Una gioia per tutti, ho anche il tatuaggio sul fianco”. Questo un passaggio dell’intervista a Nicola Zalewski uscita oggi. L’esterno giallorosso, che adesso parteciperà alla sua prima competizione Mondiale con la Polonia, si è raccontato in una lunga chiacchierata toccando diversi argomenti, sia professionali che non. Dalla foto da bambino con Francesco Totti fino ad arrivare al rapporto con José Mourinho.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.