NUMERI E CURIOSITA’ – La Roma del futuro potrebbe ripartire non soltanto da una nuova guida tecnica, ma anche da un nuovo direttore sportivo. Se radiomercato riferisce di un possibile arrivo della coppia Conte-Perinetti, con l’attuale ds del Venezia in pole per accomodarsi sulla panchina di Walter Sabatini, siamo andati a cercare i nomi di dirigenti italiani al momento svincolati a cui potrebbe far gola l’incarico che da giugno rischia di essere vacante.

MARCO BRANCA – 50 anni, libero dal 7 febbraio 2014, ultima squadra l’Inter   

SEAN SOGLIANO – 44 anni , libero dal 3 novembre 2015, ultima squadra il Carpi (da pochi giorni è nello staff del Genoa ma non ancora con il ruolo ufficiale di direttore sportivo)

FABRIZIO LARINI – 62 anni , libero dal 30 giugno 2013, ultima squadra l’Udinese            

ALESSIO SECCO – 45 anni , libero dal 4 gennaio 2014, ultima squadra il Padova 

Nomi che non accendono, evidentemente, la fantasia dei tifosi giallorossi, soprattutto considerando che l’attuale ds Sabatini è tra i più stimati talent scout in Europa e non solo. Dietro di lui il vuoto? No, ma Pallotta dovrebbe andare a bussare alla porta di altri club per chiedere di personaggi del calibro di Corvino (ora ds al Bologna), Sartori ( responsabile area tecnica Atalanta), Marino ( ds all’Atalanta), Paratici (ds alla Juventus), Bigon (ds al Verona) e, come già detto, Perinetti ( ds al Venezia).

Giulia Spiniello

 

5 Commenti

  1. Sean Sogliano sarebbe ok per la Roma al posto di Sabatini, anche considerando che comunque continuerebbero la collaborazione perchè amici di lunga data. Il massimo sarebbe comunque Walter Sabatini con Montali e Tommasi al posto degli inefficienti Baldissoni e Zanzi.

  2. Perdere Sabatini sarebbe la peggior disgrazia per la Roma. Il suo lavoro è stato complessivamente ottimo e lungimirante. Guai a metterlo in discussione. Vergogna a chi lo fa. Basta polemiche, siete nauseabondi

  3. LA CAZZATA CHE POSSIAMO FARE, SAREBBE GRANDE COME UNA CASA E’ MANDARE VIA SABATINI…..
    I SOSTITUTI NON POSSONO ESSERE QUELLI CHE SI LEGGONO …CONTE NON ARRIVERA’ OPPURE SI …..SE ARRIVASSE CONTE PUR CONTINUANDO A NON ESSERE D’ACCORDO SUL MANDARE A CASA SABATINI…CAPIREI CHE LA SOCIETA’ VUOLE INSISTERE E VINCERE

Comments are closed.