• Sexgate Roma, oggi in Procura l’audizione di Vito Scala e del giocatore della Primavera

    Valerio Bottini
    26/03/2024 - 7:27

    Sexgate Roma, oggi in Procura l’audizione di Vito Scala e del giocatore della Primavera

    CASO VIDEO HARD ROMA – Proseguono le indagini della Procura della Figc sul caso del video hard che ha portato al licenziamento di due dipendenti della Roma. Dopo le audizioni dei due protagonisti e degli avvocati della società, oggi sarà la volta del calciatore della Primavera che ha diffuso il filmato e del club manager Vito Scala.

    Nuovo appuntamento davanti a Chinè

    Oggi la Procura Federale riprenderà le audizioni relative al sexgate di Trigoria, che ha coinvolto i due dipendenti (e fidanzati) licenziati nello scorso mese di novembre dopo la sottrazione e la diffusione di un video intimo dal telefono della ragazza. In giornata, riferisce La Gazzetta dello Sport, il Procuratore Federale Giuseppe Chiné ascolterà infatti Vito Scala, che ha provato a ricomporre internamente la questione prima che prendesse una piega differente. Con lui verrà ascoltato anche il giocatore straniero della Primavera che per primo ha diffuso il video incriminato sulle varie chat e sui vari telefonini di giocatori (anche della prima squadra), staff tecnico, dirigenti e addetti ai lavori.

    Diffusione che è arrivata dopo aver trafugato il filmato dal telefonino della ragazza e che può portare anche ad una accusa penale di revenge porn, in caso di denuncia. La scorsa settimana erano state invece ascoltati alcuni dipendenti, la coppia stessa di fidanzati e anche Lorenzo Vitali, l’avvocato della Roma che ha firmato la lettera di licenziamento dove si fa esplicito riferimento al video.

    Vedi tutti i commenti (1)

    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    *

      Tutti i commenti

    1. Credo che qualsiasi individuo all’interno del telefono può avere tutti i video che vuole ,l’importante che non sia stato fatto durante l’orario di lavoro.

    Seguici in diretta su Twitch!

  • Leggi anche...