• Sexgate a Trigoria: i licenziati trattano ma la denuncia c’è

    Marco Guerriero
    30/03/2024 - 9:44

    Il caso del video hard a Trigoria rimane ancora da chiarire. Intanto, secondo le ultime indiscrezioni, si registrano alcuni aggiornamenti: è stata depositata la denuncia contro il giocatore della Roma Primavera che avrebbe diffuso il filmato

    Sexgate a Trigoria: i licenziati trattano ma la denuncia c’è

    TRIGORIA SEXGATE LICENZIATI – In casa Roma rimane ancora da chiarire il caso degli ex dipendenti licenziati dopo la diffusione di un loro video intimo da parte di un giocatore della Primavera. Come riportato nei giorni scorsi, il club giallorosso ha avviato un’indagine interna, parallela a quella della Procura Federale, per individuare la “talpa” all’interno di Trigoria. Intanto, si registrano alcuni aggiornamenti.

    Sexgate Trigoria, depositata la denuncia contro il giocatore della Primavera

    È stata depositata la denuncia penale contro il calciatore della Roma Primavera, ritenuto responsabile della sottrazione e della circolazione del video in cui compaiono due giovani ex dipendenti della società che fanno sesso, scrive Il Fatto Quotidiano. Non risulta che il club abbia preso provvedimenti contro il ragazzo, anzi sostiene di non avere prove. L’avvocato Bronzini, che sta trattando con la Roma per conto dei due licenziati, non conferma il deposito della querela, che non è contro la società, e potrà essere ritirata in caso di accordo.

    SEGUI ROMANEWS.EU ANCHE SU FACEBOOK!

    Vedi tutti i commenti (1)

    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    *

      Tutti i commenti

    1. Cazzate…le denunce non possono essere ritirate, c’è l’obbligo dell’azione penale e una volta presentata la magistratura va avanti.

    Seguici in diretta su Twitch!

  • Leggi anche...