Foto Tedeschi

SERIE A SPONSOR – L’inizio della Serie A 2021/2022 è stato caratterizzato dal grande valzer delle panchine, chiuso con l’arrivo di grandi nomi, ma soprattutto dal tentativo dei vari club di incassare il più possibile dai propri sponsor.

Leggi anche:
Roma-Sassuolo, Mou al turnover: in apprensione per Zaniolo e Pellegrini

Le criptovalute sbarcano in Serie A

Il periodo di crisi generato dal Covid-19 ha permesso ad alcuni club di legarsi al mondo delle criptovalute e delle monete digitali. L’Inter campione d’Italia e la Roma hanno infatti firmato un contratto con Socios.com e DigitalBits, mentre il Milan sulla manica della maglia ha inserito la sponsorizzazione di BitMEX. Un mercato, racconta La Gazzetta dello Sport, in continua evoluzione quello delle criptovalute, che può garantire degli introiti grazie al supporto dei tifosi ma che può anche non comportare nessun aumento di incassi. Ma nell’era post Coronavirus i club le devono provare tutte.

9 Commenti

  1. Che pena di articolo. Non sapete 1% di quello di cui parlate, ma che giornalismo é un articolo di 5 righe con un livello di superficialità tale?

    Cos’è una blockchain? Cosa centrano Bitcoin? Cosa si può fare con una criptovalute come chilliz, token di socios. Com?

    Italia come sempre medioevo digitale.. E informazione ormai da 4 mondo

  2. Finalmente un accenno a questo flagello mondiale del bitcoin! E bisogna che qualcuno faccia subito la legge sulla tracciabilotà . Bandirlo come sponsor dello sport è la prima cosa da far!

  3. Prima le scommesse, ora i bitcoin…. ormai il calcio è a questo livello, pur di tirare su qualche euro. Giusto qualche P-boy ci può cascare

  4. Avete dimenticato che Crypto.com è uno degli sponsor principali della Serie A e sponsor della scorsa finale di Coppa Italia.
    Onestamente non capisco qual è il problema, e perchè dovrebbe dividere ( concetto che avete riportato nel titolo ma che non avete sviluppato affatto ), forse perchè non è romantico come la storia del tizio che ancora conserva i soldi della prima comunione sotto al cuscino ?
    Il mondo , almeno su alcune cose, progredisce…

Comments are closed.