romanews-roma-sassuolo-roberto-de-zerbi-paulo-fonseca
Foto Tedeschi

SASSUOLO ROMA CONFERENCE LEAGUE – Il Sassuolo ha battuto il Parma al Tardini per 3-1 e rimane in scia alla Roma nella lotta alla settima posizione. Al termine del match ha parlato il tecnico nero verde Roberto De Zerbi ai microfoni di Sky Sport e ha detto la sua nella corsa alla Conference League: “Abbiamo fatto una grande partita contro una squadra viva, che lo ha dimostrato sia oggi che nelle partite precedenti. Volevamo vincere con più gol di scarto perché ci crediamo ancora al settimo posto e in caso di arrivo a pari punti la Roma verrebbe premiata dalla differenza reti.” L’ex allenatore di Palermo e Benevento ha annunciato anche il suo addio dal Sassuolo: “Prima della gara di Genova ho comunicato alla società la mia scelta di andare via, perché credo di aver toccato il massimo e magari se arriverà un altro allenatore potrà fare meglio. Dopo tre anni di mia gestione, martellante ed essendo al massimo esigente, parlando con la società, a cui sarò sempre riconoscente, io credo che abbiamo toccato l’apice. Siamo ottavi e possiamo arrivare settimi, che vorrebbe dire scavalcare una corazzata, di più credo non avrei potuto dare. Ho iniziato a considerare le altre squadre quando ho fatto questa valutazione”

Leggi anche:
Le parole di Carnevali prima di Parma-Sassuolo