romanews-roma-maurizio-sarri-panchina-napoli
Foto Tedeschi

SARRI ROMA MOURINHO – Il destino di Maurizio Sarri sembrava legato alla Roma dei Friedkin. Il favorito numero uno per la panchina giallorossa fino a lunedì mattina era il tecnico toscano, in netto vantaggio sulla concorrenza. Poi, quel contatto flash fra Tiago Pinto e Mendes, che ha provocato un vero e proprio tornado agli occhi del tecnico ex Juventus: Mourinho in giallorosso, e Sarri sedotto ed abbandonato da Lupa.

Leggi anche:
Roma, il confronto-scontro fra Mou e Conte ritorna

Attesa e quella Premier che chiama

Sarri non è nuovo a situazioni simili, anche il Milan di Berlusconi nel 2016 lo aveva cercato, invaghito di quel gioco spumeggiante fatto all’Empoli. Poi non si fece niente, i rossoneri virarono su Sinisa Mihajlovic e al Comandante toccò Napoli. Cinque anni dopo una situazione simile, con la Roma che ha fatto un passo indietro e con il tecnico campione d’Italia al palo ed in attesa di possibili chiamate. La Fiorentina, come riporta La Gazzetta dello Sport, all’inizio della scorsa stagione avrebbe fatto carte false per averlo sotto La Fiesole, ma ora sembra scomparsa. Le ipotesi più concrete arriverebbero quindi dall’Inghilterra e dalla Premier League, ma anche qui non c’è nulla di concreto. Il suo procuratore Ramadani ha qualche contatto in corso, ma tutto è ancora a livelli minimi. E non c’è niente che possa far prevedere una accelerazione nei prossimi giorni. Certi scenari hanno bisogno di tempo per maturare. Il tecnico toscano non è invece interessato a opzioni esotiche, anche se economicamente molto vantaggiosi. “Aspettare” quindi: questo è il mantra che Sarri ripeterà in questo momento nella sua testa.

2 Commenti

  1. È si vede che il suo Entourage stava temporeggiando.Il messaggio di Fredkyn è non siamo più la ruota di scorta di nessuno.

  2. Sarri e’ bravo, avrebbe sistemato la difesa, sarebbe stato molto attento a scegliere i giocatori che servivano e avrebbe dato un bel gioco alla Roma .. personalmente, anche se l’ uomo mi sta un po’ antipatico, avevo accettato e gradito la scelta di Sarri .. ma Mourinho accende le fantasie .. resuscita la speranza di poter vedere una Roma forte come nessuno avrebbe mai immaginato con una Roma guidata da Sarri , che avrebbe sicuramente fatto bene ma con obiettivi piu’ limitati .. Mourinho mi sta pure simpatico e non dovro’ sforzarmi minimamente per tifare anche lui con la mia Roma .. scelta ottima per me .. adesso che pensino ai giocatori ed ognuno faccia il suo .. ai giornalisti chiedo solo news e non fantasie ..

Comments are closed.