17 Ottobre 2022

Sampdoria-Roma: Ferraris insidia per i giallorossi. Pellegrini verso le 200 presenze in Serie A

Su 128 i precedenti in Serie A tra la Roma e la Sampdoria, i giallorossi hanno guadagnato i tre punti in trasferta solo in 11 occasioni

Dopo il punto guadagnato giovedì in Europa League contro il Betis (1-1) all’Estadio Benito Villamarín di Siviglia, la Roma di José Mourinho oggi scenderà in campo per la decima giornata di Serie A contro la Sampdoria alle 18:30. I giallorossi, con 19 punti in classifica, arrivano a Genova dopo due risultati positivi in campionato contro il Lecce e l’Inter. La squadra allenata da Stankovic è invece ultima e reduce dal pareggio contro il Bologna e la disfatta casalinga con il Monza (0-3).

Numeri

Sono 128 i precedenti in Serie A tra la Roma e la Sampdoria. Il bilancio sorride agli uomini di Mourinho che contro i blucerchiati fino ad ora hanno totalizzato 52 vittorie in campionato. Da evidenziare il dato sulle sconfitte: i giallorossi non hanno conquistato neanche un punto 40 volte, 31 delle quali proprio al Luigi Ferraris. La Roma ha guadagnato i tre punti in trasferta solo in 11 occasioni. José Mourinho ha incontrato la Sampdoria otto volte: sei in Serie A e due in Coppa Italia (semifinale 2008/09). Il bilancio è equilibrato: lo Special One, infatti, ha totalizzato tre vittorie, tre sconfitte e due parità. I tre punti, inoltre, sono arrivati sempre segnando un solo gol (Inter-Sampdoria 1-0 il 25 gennaio 2009 e il 23 aprile 2009, Sampdoria-Roma 0-1 il 3 aprile 2022). Il match di oggi potrebbe essere particolarmente importante per due giocatori: Lorenzo Pellegrini e Tommaso Augello. Nel caso in cui venissero schierati in campo dai propri allenatori, i due calciatori di Roma e Sampdoria raggiungerebbero rispettivamente le 200 e le 100 presenze in Serie A.

Curiosità

Al Ferraris sarà il primo faccia a faccia da avversari per Josè Mourinho e Dejan Stankovic. L’allenatore dei blucerchiati è stato uno dei protagonisti in campo del “triplete” conquistato con l’Inter nella stagione 2009/10, quando sulla panchina nerazzurra c’era proprio lo Special One. Ma non solo. La Roma è infatti il club che l’ex centrocampista ha sfidato maggiormente durante la sua carriera: sono ben 35 le presenze contro i giallorossi, condite con cinque gol (13 vittorie, 10 pareggi e 12 sconfitte). La Sampdoria dall’inizio del campionato non ha ancora vinto una partita: ultima in classifica, gli unici tre punti sono arrivati grazie ai pareggi contro Juventus, Lazio e Bologna. L’ultimo successo blucerchiato in Serie A risale al 16 maggio contro la Fiorentina (4-1): la striscia negativa va avanti da 10 gare (il club ligure ha fatto peggio solo nel 2006 con 17 partite, quando in panchina c’era Walter Novellino). Per la partita di oggi c’è da prestare particolarmente attenzione ad Andrea Belotti: autore del gol del pareggio giovedì contro il Betis in Europa League, potrebbe essere ancora una volta decisivo. La Sampdoria è infatti il club più “punito” dal numero 11 giallorosso che su 15 partite ha trovato il gol 9 volte. L’ultima è stata Torino-Sampdoria del 3 febbraio 2016: il Gallo è stato infatti l’autore di una doppietta che ha permesso ai granata di pareggiare il match 2-2 allo scadere del 94esimo minuto.   

Manuela Fais

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 commenti

  1. Amor ha detto:

    Ridicolo che un giocatore del genere abbia 200 presenze in serie A