17 Gennaio 2022

Salernitana, scossa Sabatini: punta De Rossi per la panchina

Foto FIGC

SALERNITANA DE ROSSI SABATINI – Giornate di rivoluzioni in casa Salernitana: prima l’avvicendamento societario, poi l’insediamento di Walter Sabatini come nuovo DS. L’ex dirigente della Roma è molto attivo in questi giorni di mercato per salvare la stagione dei granata e starebbe guardando anche in ‘casa’ giallorossa per la panchina.

Sabatini ci prova per De Rossi

La panchina di Stefano Colantuono traballa, e, come riportato da Il Quotidiano del Sud, Walter Sabatini starebbe pensando a Daniele De Rossi per il ruolo di tecnico. Dopo l’esperienza con la nazionale Azzurra agli europei della scorsa estate, viene da molti considerato un predestinato come allenatore. Si era fatto il suo nome già questa estate per la Fiorentina, ma rimane ancora in attesa della sua prima esperienza in panchina tra i professionisti: che sia questa la volta buona? O forse solo una suggestione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

10 commenti

  1. tommaso ha detto:

    Francamente penso sia una cosa ridicola e per Daniele, sarebbe come andare al patibolo, la Salernitana una Squadra che al 90% andrà in serie B, non mi sembra un buon modo per esordire in Serie A, meglio a questo punto che si prenda una buona squadra in Serie B e magari portarla in A e continuare poi nel campionato, e fare esperienza, Sabatini pensa a qualcun altro tecnico, non De Rossi

  2. Forza Roma e non i semidei. ha detto:

    Tuttalpiu può portare una squadra di promozione al decimo posto.

  3. Asromasempre ha detto:

    Poi con Lotito no, dai!

  4. Giorgio ha detto:

    Inutile negarlo c’è grande curiosità nel capire che genere di allenatore sarà Daniele De Rossi

  5. Forza Roma e non i semidei. ha detto:

    Bandiera a 6,5 mln netti più premi partita e sorridere dopo cocenti sconfitte nei derby? Pascolando in mezzo al campo e spesso con atteggiamenti poco professionali. Per me non è stata mai un na bandiera. Le mie bandiere erano Losi, Santarini, Agostino, Conti, Voeller, Tommasi calciatori anzitutto seri in campo che guardavano la squadra non ai contratti. Se non gli davano tutti quei soldi avrebbe baciato altre magliette. Tifo Roma non divi del GRA.

  6. Toninho Cerezo (ex MaxP) ha detto:

    Occasione da cogliere al volo. Squadra quasi sicuramente destinata a retrocedere, per cui poco da perdere e tutto da guadagnare in esperienza. Poi se riesce a…