13 Agosto 2022

Sacchi e Mauro: “La Roma può essere la vera sorpresa di questo campionato”

Sacchi: "Mi aspetto che Dybala possa rinascere con Mourinho"

Foto Tedeschi

Il campionato italiano apre i battenti. Un’analisi sulle principali formazioni di questa Serie A è stata formulata oggi su La Gazzetta dello Sport. La Rosea, infatti, ha chiesto parere a tre figure del mondo del pallone: Arrigo Sacchi, Lele Adani e Massimo Mauro. Ecco un estratto delle loro parole inerenti alla Roma di José Mourinho.

Quale potrebbe essere la formazione in grado di sorprendere?

Sacchi: “La Roma potrebbe essere la vera sorpresa. Non solo per l’arrivo di Dybala, che è un giocatore importante, ma perché Mourinho sta facendo un grande lavoro. Lui è un bravissimo comunicatore, sa come gestire l’ambiente che è il punto debole della Roma, perché facile agli entusiasmi come alle depressioni. Mourinho è entrato nella testa dei giocatori e credo che inciderà ancora di più. E poi, tra le possibili sorprese, attenzione all’Atalanta di Gasperini che in questa stagione non ha gli impegni europei”

Mauro: “La Roma non ha niente da invidiare alle migliori. Dipenderà molto dalla disponibilità degli attaccanti a soffrire, una delle virtù che ricordiamo dell’Inter di Mourinho: Pandev, Eto’o, Milito, Sneijder non avevano la puzza sotto il naso se c’era da fare i difensori; Pellegrini, Zaniolo, Dybala e Abraham un
po’ li ricordano. Dietro quell’Inter era più forte, ma in mezzo Matic e Cristante sono una garanzia. Mou ha una rosa più profonda di un anno fa, e lui è l’ideale nella gestione degli uomini per tirare fuori qualcosa in più dal loro temperamento. Senza infortuni può inserirsi per lo scudetto”

Adani: “Io ti dico Fiorentina. Inutile dire la Roma, che si sa già che ambisce almeno al posto in Champions”

Tra i singoli chi potrebbe essere il giocatore decisivo della stagione?

Sacchi: “Molto curioso di vedere all’opera Osimhen, ma altro elemento che seguo con attenzione è Paulo Dybala: mi aspetto una completa rinascita con Mourinho”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.