ROMA MOURINHO SABATINI – Torna a parlare l’ex direttore sportivo della Roma e attuale consulente del Genoa, Walter Sabatini. Il dirigente calcistico è intervenuto al premio “Fioravante Polito” in provincia di Salerno ed ha risposto alle domande dei cronisti presenti. Tra i tanti temi trattati anche l’attuale situazione giallorossa e il comportamento di Josè Mourinho. Ecco uno stralcio delle sue parole.

Leggi anche:
Oriali: “Mourinho è il solito vecchio volpone”

Le parole di Sabatini su Mourinho

“Mourinho si comporta da Mourinho. Sulla tutela di Zaniolo sarei anche d’accordo. Ha un modo di giocare che porta al contrasto e i grandi talenti andrebbero tutelati. Totti li prendeva i calci ma era un semidio, non apparteneva al genere umano e sapeva come evitare le botte degli uomini”.

La previsione di Roma-Inter

“Roma-Inter? La squadra di Mourinho tirerà fuori tutto il temperamento che ha per restare legata al carro delle prime. Ha bisogno di un grande successo con una grande squadra. Loro lo sanno. Un voto a Mou? Non sono per i voti, quello glielo ha dato tutta la sua vita sportiva e i suoi successi. È la vita che gli ha dato un voto. Se i tifosi giallorossi saranno pazienti? Devono esserlo, a Mou si deve concedere tutto quello che merita per la sua storia. Gode di un grande carisma e non va inficiato. È proprio con il carisma che potrà portare a casa le cose che i tifosi vogliono”.