24 Gennaio 2023

FOCOLARI: “Mourinho non ha mai amato Zaniolo”; SABATINI: “Non credo che la vicenda Zaniolo sia conclusa”

SENTI-CHI-PARLA-3.jpg-radio

La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Focolari a Radio Radio Mattino: “La Roma non può continuare a tenere Zaniolo dopo quello che è successo in questo mercato. Ha fatto solo un gol e zero assist, è un giocatore che, per il rendimento mostrato, dimostra un prezzo basso”

Sabatini a Radio Radio Mattino: “Non credo sia vicina alla conclusione la vicenda Zaniolo. Considerato che oggi è il 24 gennaio, io dico che trovare un accordo tra le richieste delle due società è molto difficile. Serve un passo avanti di Milan e Roma. Il tutto poi si scontra in mezzo a questa situazione di classifica dove entrambe stanno lottando per la Champions League. Nel caso in cui si dovesse risolvere la situazione Zaniolo, dalla Roma mi aspetto colpi in entrata”

Pruzzo a Radio Radio Mattino: “A Zaniolo non consiglierei di andare al Milan. A parte il Napoli, il campionato mi sembra equilibrato e può riservare molte sorprese. Chi insegue, deve tenere i migliori giocatori possibili, a cominciare da Zaniolo. Spero che l’affare non si faccia”

Damascelli a Radio Radio Mattino: “Chi farebbe l’affare? Zaniolo. Io sostengo che debba andare a giocare all’estero. Ha 24 anni ed è un giocatore già maturo. Lui può anche andare al Milan, ma io lo vedrei benissimo in Spagna, Inghilterra ed anche in Germania”

Orsi a Radio Radio Mattino: “Il ragazzo ha grandi potenzialità. Invece di rimanere nella propria zona comfort, dovrebbe giocare all’estero per cominciare a misurare il suo vero valore e continuare a crescere. Secondo me, meglio per lui andare fuori l’Italia. Cominciasse a giocare veramente a calcio. Non è giusto che la colpa sia soltanto di Zaniolo, che lui passi come il traditore. Anche la società ha delle colpe”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

11 commenti

  1. tuljulien ha detto:

    che colpe avrebbe la società? l’ha fatto esordire giovanissimo, l’ha coccolato ed aspettato durante gli infortuni, per il rinnovo ha voluto verificare il valore concreto attuale e non potenziale di un giocatore quasi 24enne. Ad oggi è un attaccante che fa un goal in campionato. L’anno scorso, bene in Coppa e male in campionato. nel mezzo grinta in campo, ma anche tanti errori sotto porta, tante partite in cui non ha inciso. L’impressione è che giochi solo di fisico ed istinto, ma appena c’è da usare tecnica e visione di gioco sia in grande difficoltà. Gli vogliamo bene, ma lo strappo l’ha dato lui e solo lui. Direi che se la Juve non ha rinnovato a Dybala, noi possiamo decidere di non rinnovare il contratto a Zaniolo. Mi sono disperato per le cessioni di Samuel e Salah, non avrei perdonato le cessioni di Totti e De Rossi…la cessione di Zaniolo non solo l’accetto ma, viste le ultime le prestazioni, la condivido in pieno.

  2. elconde ha detto:

    Oggi immagino un’altra puntata della “P-boy wave”, si prepara la cessione e rispuntano i soliti noti pronti ad esultare. Proviamo invece a fare i tifosi davvero. La Roma è a -13 dal Napoli. Vincendo domenica vai a -10 e gli metti un sacco di pressione. Ecco il punto: perchè non dobbiamo mai puntare in alto? La società si deve svegliare, facciamo gli acquisti che servono e impariamo a guardare più su. Altrimenti ci dobbiamo arrendere ai P-boys. Il tifoso della Roma vuole vincere. Texani che ne dite?

  3. giovannib ha detto:

    Zaniolo se ne deve andare solo perchè ci siamo accorti che senza di lui la squadra gioca mooooolto meglio, tutti si passano la palla, scambi, due tocchi, cercano i compagni ecc Elsha dieci volte meglio di lui in quel ruolo, poi c’è Solbakken, al momento Zaniolo è un danno non un valore, per cui non c’è niente su cui arrabbiarsi se lo vendono. Si rivaluterà in un altra squadra? Può darsi, io dubito che possa mai diventare più di un buon giocatore, i top player sono un altra categoria, non giocano a testa bassa, non fanno due gol a stagione, non sparano fuori dallo specchio 9 tiri in porta su 10, non si fanno rubare palla nel 80% dei tentativi di dribbling ecc non scherziamo

    • viailazialidaquestosito ha detto:

      Commento sconfortante, ma sei sicuro di essere della Roma?

      • Gianni ha detto:

        Io sono del parere che se un giocatore non vuole rimanere deve essere lasciato andare ma la società non può certamente calarsi le braghe e svenderlo soprattutto dopo averlo aspettato due anni per gli infortuni occorsigli, per cui un ritorno in danaro la nostra società lo deve avere ma Zaniolo come la stragrande maggioranza dei calciatori che si toccano il petto quando esultano per un goal pensa solo ai propri interessi. Le bandiere non esistono più, conta solo il Dio danaro purtroppo.

      • Rodolfo Ambrosetti ha detto:

        E’ della Roma come lo sono io da 66 anni e condivido appieno il suo commento.

    • Rucolino ha detto:

      Grande giovannib, condivido in toto il tuo pensiero!!

  4. Peppe ha detto:

    Per Orsi, Zanilo era una pippa totale quando sembrava restasse alla Roma a vita.
    ota che sta andando via, per Orsi, Zaniolo
    “HA GRANDI POTENZIALITA’!”
    AMMAZZA CHE COERENZA

  5. Piccoletto ha detto:

    a -10 un sacco di pressione ………. aahahahahhahahahahahhahahahahahahahahahahhahahahahhahahahahahhahahahahahhahahahahahahahahhahahahahahhahahaahahhahahahahahahahahahahahahaahahahahhahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahaha

  6. giovannib ha detto:

    Sono tifoso della Roma eccome, tanto che quando pareggiamo o perdiamo sto depresso per tre giorni, su Zaniolo cari miei sono dati oggettivi, ci siamo e ci hanno illuso troppo su di lui, dobbiamo fare i conti con la realtà, tutti speravamo in un crack ma l’unica cosa che ha fatto crack sono state le sue ginocchia due volte purtroppo