FOCOLARI. “La Roma ha giocatori che possono vincere da soli”. PRUZZO: “Per entrambe l’importante è non perdere”

Valerio Bottini
04/04/2024 - 8:58

FOCOLARI. “La Roma ha giocatori che possono vincere da soli”. PRUZZO: “Per entrambe l’importante è non perdere”

SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Melli a Radio Radio Pomeriggio: Né la Lazio né la Roma possono permettersi di perdere il derby. Per la Lazio sarebbe una brutta botta, quasi la chiusura della stagione. Vincere o almeno pareggiare è indispensabile per lei.

Ferrajolo a Radio Radio Pomeriggio: Il calcio romano ci ha un po’ deluso, avevamo un allenatore celebratissimo, un altro molto bravo, sono stati esonerati entrambi. Meno male che la Roma ne cambia 5-6 rispetto a Lecce, perchè quelli che hanno giocato a Lecce andrebbero cambiati tutti. Forse De Rossi a Lecce aveva esagerato con le scelte pensando al derby, se l’ha fatto pensando al derby ha sbagliato.

Maida a Radio Radio Pomeriggio: La formazione dovrebbe essere con Celik al posto di Karsdorp, per il resto con Spinazzola, Llorente, Pellegirni, El Shaarawy e Dybala.

Focolari a Radio Radio Pomeriggio: Se considerassi il derby come una partita normale la Lazio deve prendersi il settimo posto, la Roma sta cercando un posto in Champions, se perde, perde un treno molto importante. L’Atalanta virtualmente le è davanti, se perdi altro terreno sono guai. Se vince contro la Roma la Lazio le arriva vicino, con il calendario che ha potrebbe pensare di riprendere la Roma. La Roma ha giocatori che da soli possono risolvere la partita. Un tridente con Pellegrini, Dybala e Lukaku non ce l’ha nessuno.

Salomone a Radio Radio Pomeriggio: Perdere il derby per la Lazio sarebbe deleterio, pareggiandolo rimarrebbe a -6 ma la Roma ha una differenza reti più alta. La Lazio dovrebbe fare 7 punti in 7 partite. In questo momento la Roma è al quinto posto, per quello faccio questo calcolo. La Lazio rischia in questo derby.

Pruzzo a Radio Radio Pomeriggio: La gente sente sempre molto il derby, ma rispetto a qualche anno fa è venuta forse un po’ meno l’attesa generale di tutti. La Roma si ripresenta con tutti i titolari, o quasi, e meno male. Recuperi giocatori fondamentali, ed è importante. Lukaku sottotono nelle ultime prestazioni.

Mario Corsi a TeleRadioStereo: “Pellegrini in queste settimane ha trascinato la Roma come ha fatto Dybala, e penso che possa essere un’arma assolutamente in più. L’ho visto libero mentalmente, in fiducia”.

Furio Focolari a Radio Radio Mattino: “Sarà difficile rivedere il miglior Immobile e questo è il problema della Lazio. Per la Roma invece l’incognita è Dybala, se lui gira allora gira anche la squadra, anche se comunque a differenza della Lazio i giallorossi possono contare su giocatori di grande qualità come Lukaku e Pellegrini”.

Vocalelli a Radio Radio Mattino: I bookmakers danno la Roma favorita. La Lazio ha delle assenze, ha attaccanti in crisi. Dall’altra parte la Roma non sta benissimo, ma recupera i giocatori di maggior talento. Secondo me ci arriva meglio la Roma, questo poi non vuol dire che vincerà, ma mi aspetto che giocherà sui giocatori di maggior talento.

Stefano Agresti a Radio Radio Mattino: “L’assenza di Zaccagni è molto pesante per la Lazio, quindi la mia sensazione è che la Roma possa partire favorita avendo più risorse. La Lazio viene da una partita contro la Juve dove nel secondo tempo si è squagliata. La Roma ha diverse frecce nel proprio arco, però nel derby tante volte succede che la favorita esca poi sconfitta dalla partita”.

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “E’ un derby che vale tanto per tutte e due le squadre. L’importante per entrambe è non perderla ma servirebbero anche i tre punti. La Roma non deve perdere di vista l’obiettivo quarto posto. Non so dire chi arriva meglio alla partita. La lazio ha perso in Coppa Italia contro la Juve e la Roma ha fatto una brutta prestazione a Lecce. In questo caso sono convinto che sono meglio due feriti che un morto”.

Sandro Sabatini a Radio Radio Mattino: “Non vedo una favorita, è un derby difficile da inquadrare anche perchè ci sono due allenatori nuovi. Stiamo parlando di un derby tra una squadra che ha cambiato allenatore da una decina di partite e l’altra che lo ha cambiato da due partite. Bisognerà capire come De Rossi gestirà questa partita, che da giocatore per lui era molto sentita. Ho la sensazione che la Roma possa invertire la tendenza degli ultimi derby”.

Nando Orsi a Radio Radio Mattino: “Tra le due squadre secondo me il pareggio andrebbe meglio alla Lazio. Ci sono delle incognite specialmente sugli allenatori e sui portieri, considerando che Mandas ha giocato poche partite e Svilar è al primo derby. Mai come questa volta sarà una stracittadina molto incerta”.

Vedi tutti i commenti (4)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Orsi te piacerebbe! Sfugge ad ogni pronostico? Vai a vedere le quote su tutti i betting e vedrai se sfugge.
    La Lanzie la sa mettere nel modo giusto, facendo la guerra dal primo minuto. Picchiano come fabbri e poi invece fanno subito ammonire i nostri simulando di morire in campo. Ad ogni fischio contro vanno tutti verso l’arbitro e protestano. Solo così possono metterla in equilibrio. Se gli arbitri non li scegliesse Lotirchio insieme al Gatto e la Volpe non ci sarebbe mai partita. Spero che DDR spieghi bene tutto e non faccia cadere i nostri in questa maledetta rete.
    Sta partita non la vorrei mai giocare. E’ come invitare Dante e Virgilio a una kermesse di poeti dilettanti…

  2. Devo dire che sono d’accordo con la disamina di Costavi. Gli sbiaditi sono maestri nelle simulazioni per falli mai subiti. Lotito ha indubbiamente più potere sulla Federazione e sugli arbitraggi di Friedkin, sempre chiuso nel suo silenzio da anni. Quindi tutti si sentono in dovere di fare ogni cosa ai nostri danni e nessuno chiederà spiegazioni, come avviene da quado c’è questa proprietà muta e inoffensiva. Ripeto cose già dette: qualcuno della Roma ha protestato per il calcio di rigore negato su Zalewsky con il Lecce? Mercenaro dovrebbe essere sospeso insieme ai signori al Var…invece silenzio di tomba.

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...