Foto Tedeschi

ROMA SASSUOLO RUI PATRICIO – Rui Patricio, protagonista di parate decisive nella serata dell’Olimpico, ha parlato nel post partita di Roma-Sassuolo. Ecco le sue parole.

Rui Patricio a Dazn

Fra tutte le follie di questa sera, tante parate di Rui Patricio. Quale la più difficile?
“Non penso alle cose individuali, preferisco sottolineare la prestazione della squadra. Dobbiamo credere di poter vincere tutte le partite. Dobbiamo trovare la forza nel momento decisivo come questa sera”.

A che punto è il suo italiano?
“Parlo più italiano (ride ndr). Si capisco ma non parlo. Ale Roma, è più facile capire che parlare italiano. Piano piano spero di migliorare e completare il mio percorso di integrazione. Non è facile”.

Print Friendly, PDF & Email

4 Commenti

  1. determinante .. Rui Patricio e’ stato determinante come del resto anche Mourinho che sta mettendo su una Roma che corre di piu’ di quella di Fonseca e che cerca di fare meglio la fase difensiva .. ieri ho rivisto passaggi sbagliati e ci siamo trovati in difficolta’ piu’ volte contro avversari bravi e veloci Jurich mena troppo, Boga a tratti era imprendibile come anche Berardi, il Sassuolo faceva un pressing anche alto e Cristante e Ibanez mi sono sembrati un po’ distratti in alcuni momenti del match specie al minuto 57 quando, come gli ultimi due anni, abbiamo preso gol dagli avversari .. ieri sera pero’ ho visto corsa per tutta la partita, sintomo di allenamenti piu’ solidi e la voglia di vincere e di non cedere alla paura di affrontare un avversario a tratti piu’ veloce ed insidioso .. voto alla Roma 7 complessivo .. grande impegno di Pellegrini che pero’ sbaglia tutti i tiri sparando sempre in curva e di tutta la squadra .. con Fonseca in panchina e Pau Lopez in porta non so se saremmo riusciti a battere questo Sassuolo ..

    • I tiri che “spara sempre in curva” (come dici tu) sono usciti di un soffio.
      Secondo me la prestazione è stata molto buona e tutto sommato ha fatto come ha richiesto il mister, cioè metterci un pizzico di egoismo, perchè i numeri ce li ha e probabilmente il mister vuole che osi di più…. poi mi pare che in un’occasione (adesso non ricordo bene quale) se l’avesse passata invece di tirare, forse e dico forse sarebbe potuta andare meglio, ma col sennò di poi siamo tutti bravi!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here