ROSELLA SENSI MOURINHO – Dopo la presentazione di Mourinho come nuovo allenatore della Roma, ai microfoni di Radio Kiss Kiss ha parlato Rosella Sensi. L’ex presidente dei giallorossi ha parlato anche di Luciano Spalletti e della sua avventura sulla panchina del Napoli.

Su Mourinho
“E’ un grande allenatore. Mi ha fatto soffrire quando era su altre panchine. Un professionista unico, sa fare la differenza non solo nell’immediato ma anche nel lungo termine”.

Su Spalletti
“Lo conosco bene, se sarà lo stesso che abbiamo avuto noi sono certa che potrà fare molto bene. Una battutina inopportuna su Totti l’ha fatta, non voglio fare polemica ma la battuta era evidentemente rivolta a Francesco non a chi ha scritto la serie. Sono cose che dovrebbero essere chiuse. Chiudiamola qui, sulla fiction non c’è stata pacatezza da parte del mister. Se Spalletti è permaloso? Non ve lo dico… Il pregio del mister è che riesce a coinvolgere tutto il gruppo. De Laurentiis ha fatto un grande acquisto con il Prof. Landolfi, faccio i miei complimenti ad Aurelio”.

17 Commenti

  1. Cioè Totti ha fatto realizzare nientemeno che una serie tv tutta incentrata a sbeffeggiare Spalletti in tutto il pianeta e le “battutine” del toscano davanti 4 giornalisti sarebbero infelici? Chi è soffre l’altro da farci i film? W spalletti……

    • “…ha fatto realizzare nientemeno che una serie tv tutta incentrata a sbeffeggiare Spalletti in tutto il pianeta …”
      “ha fatto realizzare”, ma fai pace con la vita , sennò diventi come il perdente di successo di montespertoli (ma lui dice essere di Certaldo). Totti ha dato l’ok per la serie perchè glielo hanno chiesto, non perchè ha deciso di “far realizzare”.

      • Certo, I dettagli infatti li ha forniti strootman, a cena con gli autori ci andava manolas, le foto con gli attori le faceva Vito scala, e quando dai l’ok non sei a conoscenza dei contenuti. Poteva fare una serie su 30 anni di carriera con tanti bei spunti, invece voleva solo quello….. Ha eliminato più allenatori che avversari ed il pensiero che uno di questi si sia vendicato lo manda fuori di testa, in quanto pensava che Roma lo avrebbe difeso fino a 80 anni. Nel film la frase “mo vedremo da che parte sta Roma” non è casuale caro mio bel genio sapientone….. ROMA È CON SPALLETTI, I FATTI HANNO DETTO QUESTO.

      • A nwtzer beccate questo: “2°, 2°, 2°, 6°, due coppe italia (con lezione de calcio all’Inter), una super coppa italiana, 3° ( subentrante A Garcia che l radiaroli e parte della piazza hanno cacciato),2° … e t’ho detto tutto.
        Capisco che riesci solo a riportare la propaganda che ti propinano, ma non ci fai una gran figura.

      • A adamas, pure pe te … beccate questo: “2°, 2°, 2°, 6°, due coppe italia (con lezione de calcio all’Inter), una super coppa italiana, 3° ( subentrante A Garcia che l radiaroli e parte della piazza hanno cacciato),2° … e t’ho detto tutto.
        Che poi voi tottiani rispondete che è solo merito de Totti testimonia quanto c’haveva ragione Perrotta quando sbotto è disse: “… non è che se se perde so l’artri e quanno se vince, vince uno solo”. A pallone si vince e si perde di squadra.
        Capisco che riesci solo a riportare la propaganda che ti propinano, ma non ci fai una gran figura.

    • Tutto il pianeta vs 4 giornalisti rappresenta bene la grandezza dei due uomini.
      Vediamo quanto tempo impiegheranno a Napoli per capire quanto sia piccolo il loro nuovo allenatore

  2. Come mai Totti non ha mai organizzato una partita di addio? Ha paura che si presentano in 30mila con lo stadio vuoto x 2terzi forse? Ha mischiato il tutto in un Roma Genoa da spareggio Champions dove a Roma si presentavano comunque in 50mila. Bruno conti ha messo 70mila persone all’Olimpico 24 ore dopo una finale Uefa persa con 75 mila presenti…… perché non prova a vedere in quanti si presentano ad omaggiarlo?
    Ma non chiamando messi, Neymar, Zidane e fenomeni vari a supporto, ma solamente tutti gli amichetti suoi come Ciccio Candela e qualcun altro.
    Gli conviene farla a porte chiuse…… Allocconi.

    • Macché vuoto, quello quando vede che nessuno compra i biglietti si inventa la favoletta della beneficenza, che lui è uno del popolo, che ama i romani e si inventa l’ingresso gratuito. È capace di mandare il biglietto gratis a tutte le scuole e le famiglie che vivono nelle sue palazzine affittate al comune per i senzatetto…..
      Ma chi ci va pagando a salutarlo? La madre e Vito scala….

  3. A nwtzer beccate questo: “2°, 2°, 2°, 6°, due coppe italia (con lezione de calcio all’Inter), una super coppa italiana, 3° ( subentrante A Garcia che l radiaroli e parte della piazza hanno cacciato),2° … e tutto co la ROMA (sempre benedetta).
    Capisco che riesci solo a riportare la propaganda che ti propinano, ma non ci fai una gran figura.

  4. A mio parere chi offende Totti offende un pezzo di storia della Roma e chi denigra Spalletti ne capisce poco di calcio. Sono stati entrambi due personaggi importanti per la nostra squadra, con i loro pregi e i loro difetti, ma… appartengono al passato. Ricordiamo che gli uomini passano, la fede rimane eterna. Forza Roma Sempre!!!

Comments are closed.