IL ROMANISTA. Barba-Piscitella: è semifinale

17/02/2012 - 10:28

RASSEGNA STAMPARoma Primavera, che carattere ! La formazione di Alberto De Rossi, nonostante abbia disputato metà gara in inferiorità numerica (espulso Ciciretti dopo un fallo di reazione), batte per 2-0 la Rappresentativa di serie D e vola in semifinale del Torneo di Viareggio.  Il traguardo non veniva raggiunto da ben 5 anni. Come spiega ‘Il Romanista’, a contenderle l’accesso alla finale domani a La Spezia troverà la Fiorentina, che ha sventato l’eventuale derby eliminando la Lazio. L’occasione migliore del primo tempo capita a Piscitella, che chiude una bella triangolazione con Tallo e Matteo Ricci calciando con il destro, Rossi è bravo a mettere in angolo. Allo scadere del tempo il brutto episodio: Tersini mette giù Ciciretti, che da terra commette un fallo di reazione sotto gli occhi di arbitro e guardalinee che gli costa il rosso diretto e lascia la Roma in dieci. A mettere in discesa una ripresa in salita ci pensa Barba, che al è il più rapido di tutti ad anticipare la difesa e mettere in rete su angolo di Politano prolungato da Orchi. La Roma gioca con una maturità impressionante, prende metri con il passare dei minuti e al 17’ trova il raddoppio: Verre serve sulla sinistra Piscitella, controllo e destro chirurgico sul secondo palo. E adesso sotto con la Fiorentina.

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*