romanews-roma-napoli-pellegrini-veretout
Foto Tedeschi

ROMA ZORYA LUHANSK PELLEGRINI – Per giocarsi la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta della Conference League, José Mourinho manderà in campo la Roma titolare quasi al completo. “Non vogliamo uscire”, ha detto il tecnico in conferenza stampa facendo capire l’importanza della sfida.

Leggi anche:
Zaniolo alla conquista di Mou: oggi guida l’attacco della Roma

Roma-Zorya, le scelte di Mou

Rispetto al 3-5-2 visto a Marassi domenica scorsa lo Special One dovrebbe affidarsi ad un 3-4-1-2, scrive Il Tempo. In difesa, davanti a Rui Patricio, Smalling tornerà titolare dopo quasi due mesi: l’inglese affiancherà Mancini e uno tra Kumbulla e Ibañez (ieri il brasiliano si è allenato individualmente). In mediana linea a quattro con Karsdorp ed El Shaarawy sugli esterni e la coppia Veretout–Mkhitaryan al centro. Sulla trequarti invece Zaniolo – reduce da due panchine consecutive – prenderà il posto di Pellegrini alle spalle di Abraham e Shomurodov. Nel frattempo l’infermeria di Trigoria si è svuotata quasi del tutto (in attesa del rientro di Spinazzola): ieri Viña e Calafiori sono tornati ad allenarsi in gruppo.

2 Commenti

  1. ho visto le partite della Juve, del Napoli, dell’ Inter e del Milan stasera FORSE riesco a vedere anche quella della Roma .. a parte la Juve che m’ha fatto un po’ pena (per non dire altro ..), le altre tre mi sono piaciute .. anche il Napoli nonostante abbia perso ma certo era senza senza il suo centravanti che si chiama .. Solimene ? Ognibene ? Osimen .. mi e’ piaciuto nel suo gioco .. stasera speriamo che la Roma vinca e bene .. e che il Bodo sia stato di lezione per tutti .. vedo che i ‘commentatori’tipo Agresti e Orsi fanno commenti tipo gufetti .. forse non se ne rendono conto ?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here