19 Febbraio 2023

Roma-Verona 1-0: il sinistro di Solbakken regala i 3 punti ai giallorossi che agguantano il 3° posto

La cronaca della sfida tra Roma ed Hellas Verona valida per la 23a giornata di Serie A

ROMA VERONA CRONACA – Torna alla vittoria la Roma di Josè Mourinho. Successo per i giallorossi allo Stadio Olimpico grazie al gol di Ola Solbakken che per la prima volta esulta con la la sua nuova maglia. Una partita di voglia per la squadra dello Special One che ora sale al terzo posto insieme al Milan in piena zona Champions League. La prossima sfida per la Roma sarà martedì 28 febbraio alle ore 18 sul campo della Cremonese.

SEGUI ROMANEWS.EU SU INSTAGRAM

Roma Verona, la cronaca del match

SECONDO TEMPO

90+4′ –

90′ – 4 minuti di recupero all’Olimpico

89′ – Miracolo di Montipò sul colpo di testa di Belotti

88′ – Ottima giocata di Wijnaldum sulla fascia sinistra che serve Bove che poi si conquista un ottimo angolo

87′ – Ancora Braaf pericoloso dalla sinistra, il suo cross è teso ma non viene toccato da nessuno e termina in rimessa laterale

86′ – 🔁Ultima sostituzione per Mou: dentro Wijnaldum, fuori El Shaarawy

86′ – Ci prova il Verona con Braaf, ma la difesa giallorossa copre bene

84′ – 🔁Ultimo cambio Verona: fuori Doig e dentro Abildgaard

76′ – 🔁Zaffaroni mischia ancora le carte. Dentro Kallon per Ngonge

70′ –🔁Doppio cambio per Mourinho: fuori Solbakken e Karsdorp, dentro Celik e Zalewski

67′ – Duda insidioso con la punizione dalla sinistra, Rui Patricio smanaccia fuori dalla porta

65′ – Prima grande occasione per il Verona. Il tiro di Doig di sinistro è deviato da Cristante in calcio d’angolo

61′ – Gioco fermo per un problema fisico per Tameze dopo un contratto con Belotti. Staff medico del Verona in campo

59′ – 🔁Doppio cambio Verona: dentro Lasagna e Braaf, fuori Lazovic e Gaich

58′ – Ngonge ci prova di sinistro da lontanissimo. Palla di molto a lato

57′ – Pericoloso il Verona con Dawidowicz, salva tutto Smalling che mura il tiro del difensore ospite

52′ – Problema per Andrea Belotti che ha preso una manata sul volto fortuita da Doig. Nulla di grave per il ‘Gallo’

46′ – Riprende la sfida dell’Olimpico. Cambio per Zaffaroni: dentro Coppola per l’ammonito Hien

PRIMO TEMPO

45+6′ – Finisce il primo tempo dell’Olimpico. Roma avanti grazie al sinistro di Solbakken alla chiusura del primo tempo.

45+2′ – Grande corsa di El Shaarawy che dopo 60 metri tenta il tiro di destro, blocca Montipò

45′ – Sono 5 i minuti di recupero decretati da Sozza

45′ – ⚽OLA SOLBAKKEN!!!! Primo gol in maglia giallorossa del norvegese che sfrutta al massimo l’assist di Spinazzola e di sinistro trafigge Montipò!

43′ – Ancora El Shaarawy pericoloso, prova a servire Solbakken che di sinistro tenta un filtrante leggermente lungo e palla a Montipò che viene poi colpito dal ‘Faraone’

42′ – 🟨Fallo tattico di Ngonge che ferma El Shaarawy in contropiede, cartellino anche per lui

40′ – Ancora proteste per un contatto tra Belotti e Hien. Il ‘Gallo’ rimane a terra dopo un pestone subito dal difensore scaligero, per Sozza tutto regolare

38′ – 🟨Giallo per Smalling che era diffidato e salterà la Cremonese

37′ – Buon tiro di Spinazzola dai 25 metri, la deviazione di Tameze complica la vita a Montipò che manda in angolo

33′ – 🟨Ammonito per proteste Josè Mourinho

30′ – Proteste giallorosse per un fischio di Sozza che ha fermato la corsa di Belotti con Hien

28′ – 🟨Primo giallo del match. Fallo duro di Hien su Belotti a centrocampo, deciso Sozza.

28′ – Ottima azione di Spinazzola sulla sinistra, sul suo cross scivola Karsdorp, Mancini ribalta il gioco ma trova ancora il portiere del Verona

25′ – Cross di Spinazzola, prova la sponda di testa Karsdorp dall’altro lato dell’area ma la palla è docile per Montipò

23′ – Prima occasione per il Verona: Tameze dal limite dell’area tenta il destro che finisce alto

22′ – Grande azione di El Shaarawy che prima serve Solbakken e sul rimpallo poi prova il destro, Montipò si fa trovare pronto

21′ – Buon lancio di Cristante per Solbakken, esce bene Montipò al limite dell’area e blocca

18′ – Buona punizione per il Verona con il tiro al volo di Lazovic parata facilmente da Rui Patricio

15′ – 🔁Abraham non ce la fa, Mourinho manda in campo Belotti

13′ – Problemi in volto per l’inglese che perde sangue in volto. Gioco fermo, si scalda Belotti

12′ – Cinque giocatori a terra in area dopo vari contatti. Per Sozza è fallo in favore degli ospiti. A terra Abraham

11′ – Insidiosa la punizione di Solbakken, Lazovic devia in angolo

10′ – Punizione dal limite per la Roma, fallo di Duda su Abraham di centimetri fuori dall’area di rigore.

6′ – Ottima uscita di Bove su Tameze, pallone per Abraham che poi sbaglia il passaggio filtrante per El Shaarawy, contropiede bloccato poi da Montipò.

5′ – Prova a farsi vedere Ngonge in area giallorossa ma è bravo Cristante al raddoppio e subire fallo

2′ – Grande contropiede della Roma. L’ultimo passaggio di El Shaarawy è leggermente lungo e la palla termina sul fondo.

1′ – Inizia la sfida dell’Olimpico valida per la 23a giornata di Serie A.

Le formazioni delle due squadre

ROMA (3-4-2-1): 1 Rui Patricio; 23 Gianluca Mancini (C), 6 Chris Smalling, 3 Roger Ibanez; 2 Rick Karsdorp, 4 Bryan Cristante, 52 Edoardo Bove, 37 Leonardo Spinazzola; 18 Ola Solbakken, 92 Stephan El Shaarawy (87′ Wijnaldum); 9 Tammy Abraham (15′ Belotti).
A disp: 63 Boer, 99 Svilar, 14 Llorente, 19 Celik, 24 Kumbulla, 7 Pellegrini, 8 matic, 20 Camara, 25 Wijnaldum, 59 Zalewski, 62 Volpato, 68 Tahirovic, 11 Belotti, 77 Majchrzak.
All. Josè Mourinho

VERONA (3-4-2-1): 1 Lorenzo Montipò; 23 Giangiacomo Magnani, 6 Isak Hien (46′ Coppola), 27 Pawel Dawidowicz; 29 Fabio Depaoli, 33 Ondrej Duda, 61 Adiren Tameze, 3 Josh Doig (84′ Abildgaard); 8 Darko Lazovic (C) (60′ Braaf), 26 Cyril Ngonge (76′ Kallon); 38 Adolfo Gaich (60′ Lasagna).
A disp: 22 Berardi, 34 Perilli, 2 Zeefuik, 5 Faraoni, 7 Verdi, 11 Lasagna, 17 Ceccherini, 24 Terracciano, 25 Braaf, 28 Abildgaard, 30 Kallon, 32 Cabral, 42 Coppola.
All. Josè Mourinho.

La distinta ufficiale del match tra Roma e Verona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 commenti

  1. Bombolo ha detto:

    Scusatemi, ma non ce la posso fa!!! Vedo Mancini con la fascia da capitano della mia Roma e penso ad Agostino che se starà a rivolta’ nella tomba. Sarà che a 70 anni so diventato intollerante

  2. Giuseppe ha detto:

    Mou fallo giocare piu’ spesso al norvegese!!!!!!

  3. Itti54 ha detto:

    C’è tanto da fare, e da migliorare. Ma stasera questa squadra ha un cuore, una grinta e una corsa che prima non si intravedeva nemmeno. Come quando te levi un dente guasto, un callo, e, perchè no, l’appendicite. State a capì ?

  4. Gerlando ha detto:

    Questi menano come fabbri, così come il Lecce domenica scorsa, e l’arbitro è poco incline a fischiare.
    Bene ElSha e Solbakken.
    Belotti finalmente vivace, anche se massacrato dal numero 6 scaligero (vedo adesso che è stato sostituito, non avrebbe finito la partita).

  5. Gerlando ha detto:

    Sarebbe il caso di sostituire Bove ed ElSha.
    Dentro Winaldjum e Matic.

  6. ADAMAS-ALESSANDRO ha detto:

    I 3 punti ci sono ma questa ROMA segna pochissimo. Come al solito, un portierino compie un paio di miracoli contro i Giallorossi. verona con molto possesso palla nel secondo tempo ma quasi mai veramente pericolosa. Contro il Salisburgo spazio anche a Volpato. Sfortunato Belotti.