31 Luglio 2022

Roma, un pieno di Joya. Dybala è già decisivo: assist per Ibanez e il Tottenham si inchina

Vittoria di prestigio per la Roma di Mourinho che si schiera in campo con i Fantastici Quattro

Quella di ieri è stata la prima uscita stagionale in cui i tifosi romanisti hanno potuto ammirare Paulo Dybala con la maglia giallorossa. Un’ora di gioco condita da qualità e giocate per i compagni di squadra, impreziosita anche da un assist su calcio d’angolo per il gol decisivo di Roger Ibanez.

Partita vera contro il Tottenham di Conte

La prima “Joya” è arrivata. Come riporta anche la Gazzetta dello Sport, nell’amichevole di ieri, anche se in realtà è stata una partita vera, sono stati schierati insieme dall’inizio Pellegrini, Zaniolo, Dybala e Abraham. In un match in cui gli animi si sono accesi diverse volte, l’utilizzo dei Fantastici Quattro da parte di Mourinho ha avuto un’ottima risposta.

L’aggiunta del Quadrato magico non ha fatto perdere alla squadra quelle caratteristiche che aveva nella scorsa stagione: una difesa solida e l’efficacia nello sfruttare le palle inattive. Anche le statistiche confermano: alla fine della partita gli Spurs non avevano fatto un tiro in porta e la rete è arrivata su angolo battuto da Dybala, osannato anche dai tifosi del club inglese, e un colpo di testa vincente di Ibanez.

Nel primo tempo Mourinho colloca capitan Pellegrini in mediana, piazzando Dybala e Zaniolo alle spalle di Abraham. Spetta a Cristante occuparsi più della copertura, mentre sulle fasce Karsdorp resta più bloccato rispetto a Zalewski, che in partenza si dimostra un eccellente trampolino di lancio per le azioni. La notte di Haifa dice Roma. La voglia di sedersi al tavolo dei grandi ormai c’è tutta. E i Friedkin, sui social, fanno i complimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 commento

  1. YELLOW&RED LIVES MATTER ! DAN , CACCIA LI SORDI! FACTA,NON VERBA ha detto:

    Ha tirato in mezzo un calcio d’angolo….per il resto nulla piu’ per sparire sulla corsia di sinistra. Tanta strada deve fare l’argentino,e’ fuori forma,arranca e non stupisce anche se e’ obbligatorio dire il contrario. Vedremo poi se lo fara’ per la Roma o per l’Argentina per andare ai mondiali. FACTA!