8 Settembre 2020

Roma, ufficiale: Kolarov ceduto a titolo definitivo all’Inter

Foto Tedeschi

ROMA KOLAROV INTER – Aleksandar Kolarov è un nuovo giocatore dell’Inter. A comunicarlo è la Roma tramite il suo sito ufficiale:

L’AS Roma comunica di aver ceduto a titolo definitivo i diritti alle prestazioni sportive di Aleksandar Kolarov all’Inter, a fronte di un corrispettivo fisso di 1,5 milioni di euro.

L’accordo prevede anche il riconoscimento di una cifra variabile, fino a un massimo di 0,5 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte dei nerazzurri o del calciatore di determinati obiettivi sportivi.

Il giocatore serbo lascia il club giallorosso dopo tre stagioni, durante le quali ha collezionato 132 presenze e 19 gol.

La Società augura al difensore le migliori fortune per il futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

12 commenti

  1. Efhjff ha detto:

    Oooole’ 🙂
    Ora dzeko, under, pau lopez, j jesus, fazio, cristiante, mancini, diawara, pellegrini…
    Peccato ci sia rimasto sul groppone zaniolo

    • Sava ha detto:

      Ti piacerebbe

      • Fhjy ha detto:

        Quanti “grandi campioni” non 35 enni sono elencati?
        Quanti giocherebbero titolari in una delle 10 migliori squadre d’Europa?
        Direi che almeno la metà farebbero fatica a trovare posto in una buona squadra di serie B

  2. Newthor ha detto:

    In bocca al lupo a Kolarov, giocatore che per la Roma ha dato tutto in campo, giocando spesso infortunato e portando sempre leadeship e carisma.
    Fuori dal campo non è, a mio avviso, stato sempre altrettanto irreprensibile, specie con la tifoseria, ma è stato comunque bello veder indossare la maglia giallorossa ad un top player come lui.

    Spero di non essere tacciato di essere un Friedkin-boy se osservo che vendere a 1.5M€ + bonus un 35enne è stato oggettivamente un bel colpo.

    • Secco ha detto:

      Sono d’accordo con te su tutto.
      Sta di fatto che l’ultimo anno era ormai andato. Quindi condivido ogni parola. 1,5 milioni + 6 lordi = 7,5 a un anno dalla scadenza. Tanta roba
      Un saluto e forza roma

  3. Rucolino81 ha detto:

    Sentiremo la sua mancanza quest’anno… e scommetto che a dirlo saranno anche coloro che oggi esultano per questa cessione…

  4. STEFANO ha detto:

    Giusto che meriti palcoscenici più importanti..

  5. Giappoita ha detto:

    Il tipo di operazioni che la Roma dovrebbe sempre fare. Giocatori non innamorati della maglia ma che fanno il loro mestiere anche da rotti e sempre con il massimo del professionismo. 11 mercenari che danno tutto per quelli che li pagano sono meglio di 11 che mentre dicono forza Roma si siedono sugli allori. Mancherà.

  6. Picio ha detto:

    Professionista esemplare sul campo, terzino vicecapocannoniere della squadra quest’anno. Una grossa perdita che non ho ho capito con chi verrà colmata. Per me doveva rimanere nella rosa insieme ad un nuovo acquisto, giocatore fisicamente integro che una 20ina di partite poteva sicuramente farle ad alto livello.
    Società Roma, stupiscimi con effetti speciali, sto ancora aspettando.

  7. Picio ha detto:

    Mi correggo, non vicecapocannoniere ma comunque 7 reti, come un centrocampista offensivo.

  8. Mezzanotte ha detto:

    Io direi di rivedervi la partita di ieri sera di Spinazzola. Se poco poco mantiene quello fatto ieri sera,
    abbiamo il sostituto ideale con meno capacità di tirare in porta ma decisamente più corsa. Ha surclassato e cancellato il suo alter ego olandese che viene considerato un fenomeno e si è sempre proposto in avanti con costanza.

  9. Fidel96 ha detto:

    Operazione che non condivido, quest’ultimo anno di Kolarov sarebbe stato perfetto per far crescere Calafiori senza pressioni e avere un ottimo cambio per la difesa a 3, l’unico difensore con buone doti di impostazione oltre che mancino. Senza contare la componente leadership che nello spogliatoio latita sempre di più. I soldi del contratto dovrai impiegarli su un quinto centrale che comunque devi prendere pagando anche il cartellino.