Foto Tedeschi

ROMA UDINESE CRONACA MATCH – La Roma torna subito in pista dopo la battuta d’arresto di Verona e passa contro l’Udinese di fronte ai propri tifosi giallorossi dell’Olimpico. Partono forte i capitolini, che prendono anche un palo con Zaniolo. A sbloccare il match è Abraham, che sfrutta una splendida corsa di Calafiori sulla fascia con tanto di assist al bacio per l’inglese. L’Udinese prova a trovare il pari, ma apre spazi alla squadra di Trigoria che a più riprese si avvicina al vantaggio. Il gol dell’ex Chelsea è sufficiente per la Roma, che si presenta domenica al derby con 12 punti, ma con una tegola: Pellegrini viene espulso per doppia ammonizione, la seconda delle quali ha suscitato non pochi mugugni di disappunto. Il capitano giallorosso non ci sarà alla stracittadina, ma intanto, questa sera, i giocatori giallorossi chiudono sotto la Curva Sud a raccogliere il saluto del proprio pubblico.

SECONDO TEMPO

94′ – Termina il match.

91′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

90′ – Punizione Udinese, Deulofeu prova il destro ma Rui Patricio devia in angolo.

89′ – 🟥 Tegola per la Roma, Pellegrini espulso per doppia ammonizione: salta il derby. Proteste giallorosse, il tocco con il braccio sul viso dell’avversario resta dubbio.

88′ – Fase confusa del match, errori in fase di appoggio da entrambe le parti

85′ – 🔁 Dentro Shomurodov per Abraham nella Roma. Arslan prende il posto di Makengo per i friulani.

84′ – L’Udinese prova la soluzione del tiro da fuori, Walace scarica un destro potentissimo ma termina ampiamente fuori,

82′Roma che sembra un po’ alle corde in questi minuti, con l’Udinese che spinge per il pari. La difesa giallorossa tiene.

81′ – Buona la corsa di Karsdorp sulla fascia che poi la scarica in area a Mkhitaryan, l’armeno cade a terra in e il pubblico rumoreggia.

80′ – Pericolosissima la Roma in contropiede, Karsdorp e Mkhitaryan rubano palla nella metà giallorossa, l’armeno lancia Abraham in corsia e l’inglese tenta il taglio per El Shaarawy dall’altro lato, la palla non arriva a destinazione.

78′ – 🔁 Cambia ancora l’Udinese: fuori Udogie e Nuytinck per Larsen e Samardzic.

77′ – L’Udinese prova ora a fare la partita per cercare il vantaggio, la Roma attende i varchi giusti.

73’ – 🔁 Cambio Roma: dentro El Shaarawy per Zaniolo.

72’– Pericolosissima l’Udinese con Deulofeu che entra in area di prepotenza e cerca il rasoterra per un compagno, Rui Patricio provvidenziale!

66′ – 🟨 Ammonito Calafiori.

64′ – 🟨 Anche Cristante prende il giallo dopo un intervento a centrocampo.

62′ – 🔁 Cambi Udinese: fuori Pussetto e Molina, dentro Beto e Soppy.

60′ – Rischia la Roma! Udogie si mette in proprio e col mancino rasoterra prova a battere Rui Patricio, palla fuori.

60′ – Fase a ritmi più morbidi in questo momento di gara, entrambe le squadre sono alla ricerca di spazi.

55′ – 🟨 Giallo per Pellegrini per aver fatto fallo tattico su Pussetto.

53′ – La Roma gestisce il pallone e lo fa girare ancora con pazienza, alla ricerca di spazi. Chiusa nella propria metà l’Udinese.

51′ – Splendido intervento di Abraham sulla linea di fondo friulana riesce con una giocata a tenere il pallone in campo, ma l’azione sfuma poco dopo.

47′ – Viene avanti l’Udinese con il solito Pussetto che dopo un uno-due con Molina prova la giocata dal lato destro dell’area ma termina fuori.

46′ – Grande idea di Veretout che dalla trequarti vede partire Abraham e tenta il lancio lungo, ma Nuytinck in scivolata interviene.

45′ – Subito aggressiva la Roma che prova una serie di azioni di prima per sorprendere l’Udinese.

45′– Si riparte dal gol di Abraham.

PRIMO TEMPO

45+2′ – Termina il primo tempo.

45′ – Punizione per l’Udinese in zona pericolosa dopo un intervento di Ibañez in scivolata su Pussetto. Deulofeu batte dall’angolo dell’area di rigore sul secondo palo, pallone mal calibrato.

44′ – Rifiata la Roma che abbassa i ritmi, facendo circolare il pallone.

42′ – Saranno 2 i minuti di recupero in questo primo tempo.

40′Udinese vicina al pari, Mancini provvidenziale! Rui Patricio non trattiene su Deulofeu e Pussetto è pronto a ribattere in rete facilmente, Gianluca con la gamba la alza sulla traversa.

39′ – L’Udinese prova a reagire con un po’ di giro-palla, ma gli spazi sono chiusi.

36′ – ⚽️⚽️⚽️⚽️⚽️⚽️⚽️🟡🔴🟡🔴 GOOOOOOOL ROMAAAAAAAAAAAAA ABRAHAAAAAAM!! Calafiori si mette in proprio e cavalca sulla fascia, resiste alla pressione dei difensori con caparbietà e serve un cross rasoterra per Abraham che non può sbagliare a due passi dalla porta con l’esterno destro! Un cioccolatino del giovane giocatore che si prende gli applausi dell’Olimpico.

35′ – Rischia la Roma! Cristante e Veretout ci mettono una pezza sulla giocata di Pereyra nell’area piccola.

33′Roma momentaneamente in 10, con Mancini costretto ad uscire dal campo per un colpo al volto. Il 23 presenta rivoli di sangue sulla guancia e deve lasciare il terreno di gioco.

32′ – Fase confusa del match con la Roma che in due minuti tenta tre volte di battere a rete, ma viene murata tre volte.

31′ – 🟨 Primo giallo del match, lo prende Walace dopo aver nervosamente gettato il pallone via.

27′ – Altra bella verticalizzazione giallorossa con Veretout che lancia Abraham, l’inglese temporeggia e cerca l’imbucata, ma l’azione sfuma.

26′ – Primo corner per l’Udinese dopo una deviazione di Ibanez in corner dopo un bel recupero.

24′ – L’Udinese tenta di affacciarsi timidamente nella metà campo giallorossa, ma i difensori della Roma sono attentissimi sulle coperture.

21′ – Grande idea di Mkhitaryan che verticalizza per Abraham in area, l’inglese a sua volta trova un corridoio intelligente per Zaniolo, serve una doppia copertura per arginarlo.

20′ – Ancora iniziativa della Roma che insiste, il solito Pellegrini entra in area e libera il destro che, respinto, finisce sui piedi di Zaniolo che calcia al volo di destro da fuori, palla di poco fuori.

16′ – Spinge la Roma con Mkhitaryan che cerca di dialogare con Abraham saltando due giocatori nei pressi dell’area bianconera, la palla carambola a Pellegrini che libera il destro ma è troppo debole.

14′ – Quinto corner per la Roma, caparbio Pellegrini che perde palla nei pressi dell’area friulana, rientra e va a riprendersi il pallone.

13′ – La Roma riparte con Abraham che si lancia in solitaria da centrocampo, ma secondo il direttore di gara ha commesso fallo.

11′ – Si fa vedere in avanti l’Udinese con Deulofeu che si mette in area in area ma Mancini si fa trovare pronto in copertura sul cross basso.

10′ – Ancora un’iniziativa della Roma, Mkhitaryan chiama il taglio di Zaniolo in area, ma il pallone è troppo lungo.

8′ – ANCORA PALO ROMA! Corner di Pellegrini spizzato da Cristante sul secondo palo, Zaniolo troppo defilato colpisce il legno per pochissimo. Roma ancora ad un passo dal vantaggio.

6′ – Fase di giro palla per la Roma, che va per vie perimetrali con Calafiori. Il giallorosso serve palla in area e ci prova Pellegrini, ma viene murato.

4′- OCCASIONE ROMA! Sugli sviluppi di un corner libera la difesa friulana sui piedi di Mkhitaryan che non ci pensa due volte e dopo il controllo libera il destro rasoterra e sfiora il palo.

2′ – Avvio aggressivo della Roma con Zaniolo che ruba palla in tre quarti e trova il corridoio per Abraham. L’inglese si defila e tenta il cross basso in area, ancora corner.

1′ – Neppure 20 secondi e la Roma batte già un corner dopo un’incursione sulla fascia di Pellegrini che prova il cross in area e viene deviato.

1′ – Si parte.

Roma-Udinese, le formazioni ufficiali

UFFICIALE ROMA (4-2-3-1): 1 Rui Patricio, 2 Karsdorp, 23 Mancini, 3 Ibañez, 13 Calafiori; 17 Veretout, 4 Cristante; 22 Zaniolo (73′ El Shaarawy), 7 Pellegrini, 77 Mkhitaryan; 9 Abraham (85′ Shomurodov).
A disp.: 67 Fuzato, 63 Boer, 24 Kumbulla, 19 Reynolds, 6 Smalling, 65 Tripi, 42 Diawara, 11 Pérez, 14 Shomurodov, 92 El Shaarawy, 21 Mayoral.
All.: José Mourinho

BALLOTTAGGI: -.
INDISPONIBILI: Spinazzola (rottura del tendine d’Achille sinistro), Viña (distorsione al ginocchio).
IN DUBBIO: -.
DIFFIDATI: –
SQUALIFICATI: –

UFFICIALE UDINESE (3-5-1-1): 1 Silvestri; 50 Becao, 17 Nuytinck (79′ Samardzic), 3 Samir; 16 Molina (62′ Soppy), 37 Pereyra, 11 Walace, 6 Makengo (85′ Arslan), 13 Udogie (79′ Larsen); 10 Deulofeu; 23 Pussetto (62′ Beto).
A disp.: 20 Padelli, 66 Piana, 2 Perez, 4 Zeegelaar, 93 Soppy, 87 De Maio, 8 Jajalo, 24 Samardzic, 19 Larsen, 5 Arslan, 9 Beto, 45 Forestieri.
All.: Luca Gotti

BALLOTTAGGI: 
IN DUBBIO: 
INDISPONIBILI: Nestorovski
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: -.

Arbitro: Rapuano della sezione di Rimini.
Assistenti: Ranghetti – Scatragli
IV: Miele G.
VAR: Chiffi
AVAR: Di Vuolo

Ammoniti: 31′ Walace (U), 55′ Pellegrini (R), 64′ Cristante (R), 66′ Calafiori (R)
Espulsi: 89′ Pellegrini (R)
Marcatori: 36′ Abraham (R)

Note:

Il pre partita

Ore 20.25 – Lo Stadio Olimpico si ferma per un tributo a Giorgio Rossi, storico massaggiatore giallorosso venuto a mancare tre anni fa.

Ore 20.17 – Il nostro inviato dallo stadio Olimpico comunica che Edoardo Bove e Gonzalo Villar non sono a disposizione di Mourinho, sono in tribuna.

Ore 20.11 – Inizia il riscaldamento della Roma.

Ore 19.59 – L’Udinese comunica sui social la propria formazione ufficiale.

Ore 19.42Angelo Mangiante, giornalista di Sky Sport, rende nota la formazione ufficiale della Roma. Poco dopo arriva anche il Tweet dei giallorossi.

Ore 19.36 – La Roma arriva allo Stadio Olimpico.

I precedenti

Sono 94 i precedenti complessivi tra le due squadre, con 49 successi giallorossi, 23 pareggi e 22 vittorie dell’Udinese. In casa giallorossa il bilancio è di 28 vittorie interne, 12 pareggi e 7 successi degli ospiti. José Mourinho ha affrontato e battuto quattro volte l’Udinese e non ha mai incrociato Luca Gotti. Il tecnico bianconero ha sconfitto la Roma al primo tentativo, ma ha perso i due successivi appuntamenti.

Roma-Udinese, le probabili formazioni: le scelte dei tecnici

Ci sarà qualche cambio per Mourinho per la sfida di giovedì. Calafiori sarà ancora titolare sulla sinista, con Vina che recupererà al meglio per il derby. Smalling si gioca un posto con Ibanez per affiancare Mancini, con Karsdorp a destra. A centrocampo non si tocca il duo Veretout-Cristante, mentre davanti potrebbe trovare spazio Pérez (o El Shaarawy) a discapito di Zaniolo. A completare il reparto offensivo ci saranno Pellegrini e Mkhitaryan a supporto di Abraham.

Nonostante il pesantissimo ko contro il Napoli, Gotti dovrebbe confermare lo stesso undici con Deulofeu accanto a Pussetto. L’alternativa sarebbe l’avanzamento di Pereyra e la conseguente esclusione dell’ex Milan.

Dove vederla

Si potrà seguire il match tra Roma e Udinese su smart tv attraverso l’applicazione di DAZN, utilizzabile anche tramite dispositivi come Google Chromecast e Amazon Fire TV Stick e le console di gioco Xbox (One, One S, One X, Series S, Series X) e PlayStation (PS4 e PS5). Il servizio di DAZN è disponibile pure per chi ha aderito all’offerta di Tim Vision. La telecronaca di Roma-Udinese sarà affidata a Ricky Buscaglia, in cabina di commento ci sarà l’ex difensore Massimo Gobbi.

5 Commenti

  1. Testa al derby e alla Coppa e stasera “passeggiata” contro questo modesto Udinese

  2. La piú brutta vittoria degli ultimi anni. Una Roma inguardabile che nel secondo tempo prova in tutti i modi a far segnare l’Udinese senza riuscirci. Perfortuna abbiamo piú culo che anima (alla faccia di chi si lamenta dei pali) e la portiamo a casa grazie anche ad un Udinese a dir poco arrendevole salvo rarissime sprintate che per poco non gli fanno ottenere il pareggio.
    Cristanto un totale inetto, piú utile agli avversari che a noi. Stesso discorso per Zaniolo….semplicemente impresentabile ! Pellegrini migliore in campo nel primo tempo per distacco, ma cala paurosamente nel secondo.
    Buoni solo i 3 punti e il bellissimo assist di Calafiori e gol perfetto di Abraham.
    Per il resto vittoria a culo. É per atteggiamenti (e giocatori) come questi che poi si va in casa delle piccole e ti aprono come una mela anche solo con l’atteggiamento………..é cosí che se rimediano poi le cappotte col Verona di turno……

    E mo il Derby……senza Pellegrini.

    • Culo…bah…dove l’hai visto? Per un rimpallo che per una buona volta non finisce sui piedi dell’unico attaccante in area? Per aver beccato un incapace col fischietto che decide di far vedere il derby a Pellegrini in tribuna (con il silente appoggio del VAR) e non tirar fuori mezzo cartellino giallo sui falli dell’Udinese? Per ritrovarsi con 6 (6) vittorie su 7 con una squadra a detta di molti “inguardabile”? Per aver osato segnare un eurogoal a Verona e vedersene fare un altro contro appena l’avevi ripresa? PERCHE’ IN PORTA ABBIAMO UN PORTIERE?
      L’unico problema di questa squadra, a mio parere, è la profondità di rosa, se giocano sempre gli stessi è evidente che alla lunga ne risenti.

      (per chi gestisce il sito: scusate se non ho criticato la Roma, spero che me lo pubblichiate lo stesso)

  3. Tegola per MOU?? Direi il contrario. Stasera si è visto davvero che “ giocatore “ e Pellegrini. Ha sbagliato praticamente tutto anche se secondo me secondo giallo non esiste.
    Bene i 3 punti ma il gioco non esiste ma torno a dire con questi giocatori non può mai esistere un gioco. Straordinario Mancini.
    Per il resto buio totale.
    Comunque sono ottimista per il derby.
    Forza Roma

Comments are closed.