Foto Tedeschi

ROMA RUI PATRICIO – La Juve, la coppa, il Milan, il Napoli… tutti impegni che la Roma dovrà affrontare da qui alle prossime settimane. Un calendario denso, dove saranno richieste tanta energia e molta concentrazione. Però il sito del Corriere dello Sport sottolinea che i giallorossi si sottoporranno alle prossime sfide con in porta una sicurezza in più, ovvero Rui Patricio. Dopo Alisson, la figura del leader tra i pali sembra essere un po’ venuta meno, fino all’arrivo del Nazionale portoghese, che pare aver restituito fiducia non solo alla retroguardia, ma anche ai tifosi. Qualche sbavatura nel derby per l’ex Welverhampton, come praticamente tutta la squadra, ma l’esperienza resta, ed è il motivo per cui José Mourinho l’ha portato a Trigoria. Domenica sarà out Chris Smalling, e quindi toccherà all’estremo difensore dirigere e coordinare la difesa capitolina per sfatare il tabù dei big match. La strada parte dallo Stadium.

Leggi anche:
Juve-Roma, la carica di Mourinho per spezzare la ‘maledizione’ Stadium