La Roma torna a Tirana un anno dopo la Conference: collaborazione con la comunità della città

Marco Guerriero
08/06/2023 - 18:46

Un anno dopo la conquista del trofeo, la Roma è tornata a Tirana per un collaborazione con la comunità della città: ecco il comunicato

La Roma torna a Tirana un anno dopo la Conference: collaborazione con la comunità della città

ROMA TIRANA COMUNICATO – Tramite un comunicato sul proprio sito, la Roma ha fatto sapere che ieri, mercoledì 7 giugno, è tornata nella città di Tirana, teatro della Conference League vinta lo scorso anno, per partecipare ad alcune iniziative che rientrano nella cosiddetta “Settimana dell’Italia”. Di seguito la nota della società.

SEGUI ROMANEWS.EU ANCHE SU FACEBOOK!

L’AS Roma prosegue la sua collaborazione con la comunità di Tirana: il comunicato

Un anno dopo la conquista della Conference League, l’AS Roma è tornata a Tirana. 

Mercoledì 7 giugno, la Società ha preso parte a una serie di iniziative organizzate nella capitale albanese, che rientravano nella “Settimana dell’Italia” – sette giorni dedicati al nostro Paese, tra eventi sportivi, culturali, culinari – culminate in un’amichevole tra la Prima Squadra Femminile del Partizani e la Primavera Femminile della Roma.

L’incontro con i media 

La giornata è iniziata con la conferenza stampa, che si è tenuta presso la residenza dell’ambasciatore italiano a Tirana, il cav. Fabrizio Bucci. Assieme a lui sono intervenuti la responsabile delle relazioni internazionali del Partizani, Blerina Bejko e Francesco Pastorella, Director Sustainability & Community Relations Department dell’AS Roma.

“Grazie all’AS Roma che torna qui a Tirana – ha detto l’ambasciatore Bucci -, dando seguito a una collaborazione che dura ormai da tempo. La AS Roma ha vinto 4 scudetti con la Primavera Femminile e ha vinto anche lo Scudetto con la prima squadra femminile, un orgoglio per noi averli qui. L’attenzione e la cura nei confronti dei temi riguardanti il sociale fanno parte di un percorso condiviso con la AS Roma, che ha mantenuto le promesse fatte”.

La visita al centro antiviolenza

Successivamente, l’AS Roma ha visitato il centro antiviolenza “Qendra polivalente ditore Kamëz” – il primo in Albania a essere stato finanziato con fondi pubblici – , nel quartiere Kamez, nella periferia della capitale, assieme alla vicesindaca di Tirana, Anisa Ruseti, all’ambasciatore Bucci e a una rappresentanza del Partizani. 

Al termine dell’incontro con le madri e i bambini ospiti del centro, la Società ha donato gadget, palloni e una maglia di Lorenzo Pellegrini.

Gli omaggi al liceo

In seguito, le giocatrici e lo staff della Primavera Femminile dell’AS Roma, in compagnia della vicesindaca, hanno fatto tappa al liceo Ismail Qemali. La squadra ha donato alle ragazze e ai ragazzi presenti k-way AS Roma, palloni e cappellini. Alcune calciatrici hanno poi parlato e giocato con le ragazze del liceo. E alla scuola sono state regalate una maglia di Paulo Dybala e della giallorossa Maria Grazia Petrara.

L’amichevole

L’ultimo step del ritorno del Club a Tirana è stata un’amichevole, disputata alle 18:30 allo stadio Arena E Demave di Tirana, tra la Primavera Femminile della Roma e la Prima Squadra Femminile del Partizani. Per la cronaca, la partita è stata vinta 3-1 dalle giallorosse, grazie ai gol di Pellegrino Cimò, Testa e Petrara.

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...